Il battesimo ci fa diventare cristiani? - Le diverse dottrine e le origini - Paolo Ricca

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Sul battesimo ci sono due concenzioni distanti ed antitetiche l'una dall'altra.

Il battesimo per la religione cattolica ha il potere di cancellare la fonte di tutti i peccati, quello originale. Lo stesso potere della croce di cristo applicato alla singola persona. Il concentrato del messaggio cristiano

L'altro pensiero sul battesimo è il considerarlo un atto del cristiano che attraverso questo atto tstimonia della sua conversione. Non quindi un atto di Dio, non la fonte della nuova nascita, ma la testimonianza di qualcosa che è già avvenuto.

Il fratello Paolo Ricca nell'esporre  la questione del battesimo in una intervista pubblica durante la presentazione del libro: Dal battesimo allo «sbattezzo». La storia tormentata del battesimo cristiano,  spiega come l''esere cristiani sia un processo che ci porta ad essere tali, piuttosto che la nascita in uno "Stato" cristiano.

 


 

NOTA BENE

Con la chiesa Valdese, di cui il fratello Paolo Ricca è pastore, esistono diverse differenze dottrinali rispetto alla chiesa "dei fratelli". Per esempio la Chiesa Valdese riconosce la Bibbia come contenente la Parola di Dio ma che non sia tutta Parola di Dio. Tuttavia, anche ascoltando il consiglio paolino: "ritenete ciò che è bene", si riporta questa interessante conferenza per gli spunti di rilfessione che essa favorisce.

Questo video fa parte della playlist "Paolo Ricca"

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri