Giona - note

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Autore: Giona (2 Re 14:25).
Data di composizione: circa 760 a.C.
Parole chiave:”resurrezione”, “l’amore di Dio che salva”, “ubbidienza”.
Versetto chiave: 2:2a.

Struttura:
A Chiamata 1:1-2
  B Rifiuto 1:3
   C Conseguenze 1:4-2:1
    D Preghiera e intervento di Dio (voglio vivere!) 2:2-11
A Chiamata 3:1-2
   B Azione 3:3-4
    C Risultato 3:5-10
     D Preghiera e intervento di Dio (voglio morire!) 4:1-3

Messaggio centrale: Dio è il Dio degli Ebrei ma anche dei Gentili.

Note varie:

  1. Il “segno di Giona” è l’unico dato da Gesù riguardo alla Sua morte e alla Sua resurrezione (Matteo 12:38-42).
  2. Giona è il primo libro missionario.
  3. V. 2:2 “Giona

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri