Marco 5 - Gesù il curatore di uomini - Vittorio Fantoni

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Marco 5 - Malattie psichiche e forze negative a volte spingono e vengono fuori, Gesù le fronteggia in maniera mortale. Edificante predica di Vittorio Fantoni incentrata su Gesù che incontra l'indemoniato di Gerasa o di Gadara. Presente nei tre vangeli sinottici (Matteo, Marco, Luca).

In questa esperienza Gesù vive la sintesi di tutti i mali del mondo rappresentati da:

  • Il mondo dei pagani
  • Le tombe
  • Il deserto
  • Gli spiriti immondi
  • La legione, espressione che parte dla linguaggio dei romani che erano oppressori
  • Animali impuri
  • Caos delle acque

"In questa chiesa io sì che ci sono molte persone che soffrono nel corpo e nello spirito, consumati da rimorsi, sentimenti, paure. E da perdite. Andiamo da Gesù e gettiamo questo peso in fondo al mare, anche se non ci va tutto il peso almeno quanto basta per essere più leggeri e alzare lo sguardo in alto."

Vittorio Fantoni
Sabato 18 marzo 2017

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • L’Organizzazione Mondiale della Sanità prevede che entro il 2020 la depressione maggiore costituirà la seconda causa di disabilità nel mondo. Inoltre, il livello di disabilità delle persone colpite da depressione maggiore è più elevato rispetto a quello causato dalle più comuni patologie croniche, quali l’artrite o l’ipertensione.

  • Marco 1:14-45 - Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo». Passando lungo il mare della Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Seguitemi, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito, lasciate le reti, lo seguirono.

  • Marco 5-21:43 - Storie di donne e uomini, le nostre storie, diversi eppure tutti allo stesso modo bisognosi di toccare Gesù Cristo il Signore.

  • "Perché tu sei prezioso ai miei occhi,
    sei stimato e io ti amo, io do degli uomini al tuo posto,
    e dei popoli in cambio della tua vita." - Isaia 43:4

    Una promessa per Israele che ricorda anche la promessa per tutte le donne e gli uomini in Cristo Gesù, infatti:

    "Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna" - Giovanni 3:16

  • Getta sul SIGNORE il tuo affanno, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto vacilli. - Salmo 55

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta