Spiritualmente disoccupato? Una parola per te!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Geremia 1 - Il fratello, in questa domenica mattina di fine agosto, ci porta una parola di incoraggiamento all'impegno nel servizio per il Signore. Lo sappiamo, Dio non ha bisogno di noi, a meno che non abbia deciso di averne bisogno. Nel Suo disegno globale tanti piccoli/importanti progetti preparati per ogni discepolo e ogni discepola di Gesù Cristo. Tanti gli impedimenti, spesso mascherati da impegni, tante le difficoltà o le debolezze. Eppure il Signore vuole trasformarli in punti di forza.
Forse sei spiritualmente disoccupato, forse sei stanco, stanca, delusa.

Il Signore ti ha dato certamente dei talenti, poniti in preghiera per scoprirli o riscoprirli. Parlane con gli anziani/pastori della tua chiesa locale. Infine poniti degli obiettivi collegati ai tuoi doni..... e parti (o riparti).
Tanti gli ostacoli possibili ma Dio ha promesso: "io sono con te".

--- Roma 20 agosto 2017 ---

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri