Sante dimissioni...

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

E' notizia di questi giorni, notizia iperdivulgata, delle dimissioni del "pontefice". Tale dimissioni hanno una portata storica senza precedenti, almeno in età moderna. Moltissime le implicazioni pratiche e spirituali per la Chiesa Cattolica Romana, per esempio:

- Ci saranno due papi?
- L'infallibilità papale che fine fa?
- Come riconsiderare tutta la storia dei papi, e il futuro di questi re?
Etc, etc..

Curioso come tra le mille voci che si elevano a favore di Ratzinger (parole di stima, di coraggio dimostrato, etc) poche si chiedono le motivazioni reali di un così eclatante gesto.

Come risaputo nel mondo evangelico non esiste una struttura verticistica clericale spiccata come nella Chiesa Cattolica Romana. Tanto meno il pontefice è riconosciuto dalle chiese evangeliche come il vicario di Cristo (vedi qui per i dettagli).

Ma nel mondo cattolico queste dimissioni hanno certamente scosso le persone più umili, sincere, e ammaliate da tali figure sospese tra il cielo e la terra.
Ecco quindi un occasione per pregare e testimoniare Cristo, Proclamando la necessita non di una religione ma di una relazione con Dio per mezzo dell'unico intercessore, Cristo Gesù.

Due giorni dopo le dimissione il Papa ha fatto una nuova apparizione, dove appariva abbastanza in salute, consideratà l'eta, e quasi sollevato da un grosso peso.  In questa apparizione pubblica e nelle parole che ha usato traspare il motivo delle sue dimissioni e che mi fanno pensare ad una crisi di coscienza, ha detto infatti, riferendosi alla Chiesa Cattolica Romana: "Il suo volto deturpato da colpe contro l'unità.... vero discepolo non serve se stesso ma il Signore"..

Un Papa, dimissionario, afferma che la Chiesa Cattolica Romana ha servito se stessa piuttosto che il Signore! E' questa la notizia più importante che può e deve far meditare le persone più addentrate in questa religione e che hanno a cuore le cose del Signore.

Presto tale affermazione sarà assorbita dalle solite ipocrisie, complimenti, nuove elezioni, giochi di potere, etc, etc...

Ma ecco l'occasione, ancora una per la Grazia del Signore, per trasformare la personale convizione religiosa in una relazione con il Signore, per servirLo.

Vedi anche:

- Il messaggio del vangelo

- A chi dobbiamo essere fedeli?

- La dottrina della Salvezza

- La necessità della salvezza (salvati dalla lebbra)

- Il vangelo in un cubo

- Ma che differenza c'è tra cattolici ed evangelici?

- Ecco com'è possibile la tua salvezza

- 7 passi per trovare Dio

- La video testimonianza di un sacerdote

- La video testimonianza di due ex suore

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Dalle dimissioni di Papa Ratzinger ai presunti scandali vaticani: Maurizio Crozza ci parla degli avvenimenti che stanno destabilizzando il mondo cattolico.

Certamente uno Sketch divertente, eppure.. triste realtà, deve raccontarcela un comico....


Vedi anche: Il Vaticano e lo IOR

Potrebbe interessarti..

  • Oggi leggevo questa notizia sull'ansa:

    Appello del Pontefice contro consumismo, distacca dai valori
  • I cattolici sono più di un miliardo. Lo Stato Vaticano ha relazioni diplomatiche con quasi 200 paesi nel mondo.

    • I preti sono circa 400.000
    • Le suore sono 750.000
    • I frati 75.000

    I cattolici gestiscono 3 milioni di scuole e 5.000 ospedali.
    Attraverso la Caritas (braccio assistenziale della Chiesa Cattolica) ha 40.000 dipendenti e 125.000 volontari che operano in più di 150 paesi del mondo dove assistono 24 milioni di persone.

  • Giovanni 4 - L'incontro di Gesù con la donna samaritana cambia in lei tutta la visione della sua vita materiale e spirituale. La tradizione religiosa perde significato e trova la "bistecca"..

  • Il Signore vietà l'uso di statue che possono rappresentare cose sacre perchè conosce la propensione dell'uomo ad affezionarsi a ciò che vede ed è tangibile. Il rischio era, ed è, che l'oggetto diventi oggetto di culto, venerato ed adorato, un idolo. Non è cosa buona

    Salmi 115:3 Il nostro Dio è nei cieli; egli fa tutto ciò che gli piace.

    Salmi 115:4 I loro idoli sono argento e oro, opera delle mani dell'uomo.

    Salmi 115:5 Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono,

  • A Roma oggi è festa. Il calendario segna rosso. Certamente un'occasione per tirare il fiato in questo fine anno lavorativo in attesa, per chi deve ancora fruirne, delle meritate ferie, per quanti potranno fruirne.

    Oggi Roma si ferma per festeggiare il suo Vescovo, che poi è divenuto il Papa. E' giusto all'ora riproporre questo articolo:

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri