WATCHMAN Nee

Il flusso dello Spirito

Una breve meditazione del fratello Nee ispirata da Apocalisse 22:1 "Poi mi mostrò il fiume dell'acqua della vita, limpido come cristallo, che scaturiva dal trono di Dio e dell'Agnello". Qui in pdf

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il cammino del progresso (spirituale): portare la croce

Varie volte, nel capitolo precedente, abbiamo toccato l'argomento del servizio per il Signore, poichè ora esamineremo la soluzione che Dio ha dato al problema della vita dell'anima, sarà bene avvicinare questo problema considerando, prima di tutto, i princìpi che governano questo processo. Iddio ha fissato leggi spirituali che dirigano il nostro lavoro per lui, e dalle quali non può deviare nessuno di coloro che intendono servirlo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Sono un peccatore... Quale speranza ho?

In che cosa consiste la vera vita cristiana? Faremmo bene a considerare questa domanda fin da adesso. Lo scopo di questi studi è di dimostrare quanto essa sia differente dalla vita della maggior parte dei Cristiani.

Infatti, una meditazione della Parola scritta di Dio - ad esempio, del Sermone sul Monte - dovrebbe spingerci a chiederci se una tale vita sia mai stata davvero vissuta sulla terra, fuorché dal Figlio di Dio stesso. La risposta si trova proprio in quest'ultima affermazione.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Watchman Nee

Watchman Nee (1903-1972), fedele servitore di Cristo Gesù, nacque a Foochow (Cina) nel 1903. Desiderando un figlio, sua madre aveva pregato il Signore, dicendo: "Se avrò un figlio, lo donerò a Te".

Nee fu uno studente eccezionale e tra i migliori della scuola dalle elementari fino al college. Fin dalla sua giovinezza fu profondamente risoluto a servire il Signore pienamente.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non amate il mondo

"Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me" (Giovanni 12:31-32).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Lo Spirito Santo, come si riceve?

Sono impegnato in questi giorni in una educata corrispondenza epistolare con un fratello di matrice cosiddetta: "pentecostale". Ciò che ci unisce è molto, direi tutto. Gesù fatto carne, Gesù come il solo nome che ci è dato per la salvezza, Gesù come il personale salvatore.

Su un punto la visione è però diversa. Sulla figura dello Spirito Santo. In particolare del Battesimo dello Spirito Santo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non più io ma Cristo

Assolutamente edificante, da non perdere.
Il libro conclude con queste righe:
Che il SIgnore ci faccia la grazia di sapere sempre come piacergli. Quando, come Paolo, ci prefiggiamo questo scopo supremo (2. Corinzi 5:9), l'Evangelo ha ragginto il suo scopo.

Ed è con questo spirito che l'autore ci accompagna, ci insegna, ci spiega in maniera semplice ed efficace come camminare, come disporci nei confronti di Gesù, e le meravigliose benedette conseguenze.

Ne consigio vivamente la lettura.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a WATCHMAN Nee

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri