BERRETTA Nicola

Atti 3:12-16 - Il nome di Dio: più che una manifestazione anagrafica

Atti 3:12-16 - "Ti prego svelami il tuo nome" - I nomi nel periodo della Bibbia avevano specifici significati e venivano assegnati per motivi specifici. Accadeva poi, in caso di eventi particolari nel corso della propria vita, che il nome veniva cambiato. Nella Scrittura il nome è più che un identificatore  anagrafico, come lo è nella nostra cultura, ma vuole essere l'spressione dell'essenza del carattere, della natura e della missione della persona.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 2 - Ripieni di Spirito Santo - Nicola Berretta

La pienezza delllo Spirito Santo, una promessa del Signore, ma qual'è il suo obiettivo? Scopriamolo nel libro degli Atti degli Apostoli con l'ascolto di questa meditazione tratta dal capitolo 2.

 

-------------

Roma 13 ottobre 2013

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

L'attesa è la gran parte della vita del cristiano - Atti

Atti 1:12-26 - L'attesa dello Spirito Santo - 12 Allora essi tornarono a Gerusalemme dal monte chiamato dell'Uliveto, che è vicino a Gerusalemme, non distandone che un cammin di sabato. 13 Quando furono entrati, salirono nella sala di sopra dove di consueto si trattenevano Pietro e Giovanni, Giacomo e Andrea, Filippo e Tommaso, Bartolomeo e Matteo, Giacomo d'Alfeo e Simone lo Zelota, e Giuda di Giacomo. 14 Tutti questi perseveravano concordi nella preghiera, con le donne, e con Maria, madre di Gesù, e con i fratelli di lui.
Mattia scelto al posto di Giuda

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Luoghi sacri - Nicola Berretta

Luoghi sacri: cosa sono? Perche sono sacri?
Quali sono le caratteristiche, le funzioni, il motivo dell'esistenza dei luoghi sacri?
Meditazione del fratello Nicola Berretta dell'Assemblea dei Fratelli in Borgata Finocchio (Roma)

Nicola Berretta
Roma 11 agosto 2014

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il tormentone estivo del cristiano: fede, speranza e amore

La melodia di sottofondo che Paolo porta avanti in tutte le argomentazioni che sviluppa in vario modo, come una base musicale e che viene continuamente ripetuta in tutti gli ammonimenti ed esortazioni che fa ai suoi fratelli nelle varie chiese.
E per quanto Paolo volesse evidenziare questo "tormentone" nelle sue lettere, ecco che in questi sette brani della scrittura sono racchiusi in pochi versetti questi elementi ridondanti.

-----------------------
Roma 28 luglio 2013

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Luca 2:1-20 - Il big bang del vangelo

Luca 2:1-20 - In quel tempo uscì un decreto da parte di Cesare Augusto, che ordinava il censimento di tutto l'impero. 2 Questo fu il primo censimento fatto quando Quirinio era governatore della Siria. 3 Tutti andavano a farsi registrare, ciascuno alla sua città.
4 Dalla Galilea, dalla città di Nazaret, anche Giuseppe salì in Giudea, alla città di Davide chiamata Betlemme, perché era della casa e famiglia di Davide, 5 per farsi registrare con Maria, sua sposa, che era incinta.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Salmo 49 - Qual'è il senso della vita?

Salmo 49 - Il fratello Nicola i racconta, meditando il salmo 49, l'esperienza avuta leggendo un articolo del giornalista Eugenio Scalfari.

------------------------
Roma 12 agosto 2012

facebook icona twitter iconawhatapps icona

2 Cronache 29 - Essere virus - Nicola Berretta

Cronache 29 - Il tuo "potenziale" di infettare una nazione. Satana conosce molto bene che un figlio di Dio ripieno di Sprito Santo è "virulento" e potezialmente contagioso. Per questo fa di tutto perchè tu ed io non siamo virulenti.

Nicola Berretta
Roma 8 luglio 2012

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Romani 16 - I libri di storia che saranno aperti nel cielo, perfetti sconosciuti saranno gli eroi - Nicola Berretta

Romani 16 - Il Signore sta scrivendo un libro su di te, in questo momento. Tutti i libri di storia saranno aperti ma la storia vista con gli occhi del Signore! L'ultimo capitolo della lettera ai Romani ci regala un'altra chicca su chi è il Signore e su come vede le cose, e su come saranno registrate per sempre.

Nicola Berretta
Roma 3 giugno 2012

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Romani 15 - Sopportare le debolezze dei deboli e non compiacere a noi stessi

Romani 15 - Questioni primarie e questioni secondarie. Nelle questioni legate a forme e tradizioni sicuro di sentirti tra i forti? Bene un messaggio per te, dalla lettera ai Romani. Ti senti come il più debole? Un messaggio anche per te.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a BERRETTA Nicola

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri