Non indosserò mai più i leggings. "L'ho fatto per mio marito. Provocano gli uomini"

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ha fatto voto di non metterli più, o almeno non in pubblico. Veronica Partridge, blogger cristiana, ha detto addio ai leggings, colpevoli di far venire "pensieri sporchi" agli uomini. Per motivare la sua scelta, la giovane mamma e moglie americana ha pubblicato un post che ha aperto un dibattito online. Il blog, condiviso più di 70mila volte su Facebook.

Inutile dirlo è stato criticato da più parti: secondo molti non farebbe altro che giustificare il comportamento di alcuni uomini che cedono alle tentazioni, se provocati dalle donne.
Isomma il solito giochetto di Adamo ed Eva che fecero a scaricabarile, anche li la questione riguardava gli occhi (Genesi 3.6)

Ma torniamo a Veronica... Era da tempo che il dubbio si affacciava alla sua mente, fino a che un giorno ha deciso di parlarne con il marito: "È possibile che il mio mettere i leggings possa portare un altro uomo, qualcuno che non sia mio marito, ad avere pensieri lussuriosi su di me? - si legge nel post - ho chiesto a mio marito quale fosse la sua idea in merito, ho apprezzato la sua onestà quando mi ha detto: 'Sì, quando vado da qualche parte e c'è una donna che indossa questi pantaloni, mi riesce difficile non guardare. Ci provo, ma non è facile'".

Qui il post originale

____________________________

Altri argomenti che potrebbero interessarti

 

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Similmente le donne si vestano in modo decoroso, con verecondia e modestia e non di trecce o d'oro, o di perle o di abiti costosi, ma di buone opere, come conviene a donne che fanno professione di pietà - 1° Timoteo

Ritratto di alex

Il vostro ornamento non sia quello esteriore: intrecciare i capelli, portare i gioielli d'oro o indossare belle vesti, ma l'essere nascosto nel cuore con un'incorrotta purezza di uno spirito dolce e pacifico, che è di grande valore davanti a Dio. Così infatti si adornavano una volta le sante donne che speravano in Dio, stando sottomesse ai loro mariti, come Sara che ubbidiva ad Abrahamo, chiamandolo signore; di essa voi siete divenute figlie, se fate il bene e non vi lasciate prendere da alcun spavento. Similmente voi, mariti, vivete con le vostre mogli con la comprensione dovuta alla donna, come al vaso più debole, e onoratele perché sono coeredi con voi della grazia della vita, affinché le vostre preghiere non siano impedite.

1° Pietro 3

Ritratto di alex

28 gennaio 2015 · Di Veronica Partdridge

Disclaimer:  Mio marito e io abbiamo scritto assieme questa risposta. Credo  sia stato importante per discutere assieme i commenti ricevuti e le domande al fine di offrire la massima chiarezza possibile.

Queste ultime settimane sono stati scioccanti, a dir poco. Ho resistito di fronte ai commenti più odiosi della mia vita. La gente mi ha chiamato con un numero infinito di appellativi, alcuni dei quali così orrendi da non poter essere ripetuti in questa sede. Alcune donne hanno parlato di mio marito usando termini sessualmente espliciti ed offrendo a lui i loro corpi.

Inoltre, diversi lettori sostengono che io abbia scritto ciò che ho scritto per diventare famosa o  per il denaro. Ringrazio Dio Lui non mi ha mostrato prima che avvenisse quando sarebbe stato diffuso il mio articolo altrimenti non l’avrei mai postato.  In secondo luogo, non ho ricevuto alcuna forma di compenso per le interviste che ho fatto, questo lo dico a scanso di equivoci. E in terzo luogo, ho visto la differenza fra il dissenso e l’odio. Coloro che mi hanno detto delle parole crudeli sappiano che sono stati sentiti. Sono stato ferita e portata alle lacrime mentre mio marito cercava di consolarmi. Ora so per esperienza come ci sente quando si viene considerata antipatica e so che cosa significhi essere una vittima di bullismo, quindi se l'obiettivo era quello di farmi del male alcuni hanno raggiunto il loro obiettivo.

 Ma nonostante tutto io non cambio idea riguardo alla sostanza del mio scritto così come l’avete letto.  Come ho affermato con chiarezza nel mio articolo di apertura, questo è il mio pensiero e non giudico chi non condivide le mie opinioni. Credo ancora fermamente che Dio che abbia posto questo messaggio nel mio cuore per un motivo e non mi aspetto che tutti abbiano le stesse convinzioni.

Tra le molte migliaia di commenti che ho ricevuto, ho pensato che sarebbe stato utile per chiarire i miei pensieri considerare alcune delle risposte e / o domande più comuni. Le ho elencate di seguito.

1. "Perché stai incolpando le donne?  Dovrei  poter essere libera di indossare quello che voglio, e 'gli uomini che hanno bisogno di lavorare sul loro autocontrollo. Gli uomini vanno a guardare in ogni caso "

Certo, se un uomo vuole guardare andrà a guardare comunque.  Ma, come cristiana, è mia responsabilità essere consapevole delle cose che possono essere una pietra di inciampo per i miei fratelli (e sorelle) in Cristo.  Le cose a cui debbo stare attenta includono le mie parole, le mie azioni, e sì, come mi vesto.

Se una donna entra in topless in un parco, è esclusiva responsabilità dell'uomo il "non guardare"? No., la sessualità responsabile dovrebbe essere responsabilità sia degli uomini sia delle donne.

Quando gli uomini o le donne agiscono in un’ottica individualista (pensando solo a se stessi) piuttosto che  seguendo una mentalità corporativa (cortese verso altri), la nostra cultura è in pericolo. In riferimento all’affermazione fatta da alcune e cioè "dovrei essere in grado di indossare ciò che voglio" ci tengo a precisare che è possibile agire in questa maniera. Ma solo perché è possibile farlo non significa che dovremmo agire così. E non dimentichiamo che non sono solo i venticinquenni i maschi che hanno occhi ma anche altri.  Ad esempio, se io sono di mentalità individualista, non pensando a come il mio vestire può influenzare gli altri nella mia comunità potrei non rendermi conto del l'effetto che ho sul figlio tredicenne del mio vicino di casa che sta entrando nella pubertà. Potrei non realizzare l'effetto che ho su una ragazza insoddisfatta del suo corpo. E potrei non realizzare l'effetto che ho sul conducente di autobus che sta combattendo una sua battaglia nel campo delle tentazioni sessuali.

Essere sessualmente responsabili è importante  sia per gli uomini sia per le donne, per il bene della nostra società.

Sì, gli uomini devono imparare ad avere occhi per il cuore,il  carattere  e la faccia di una donna non solo per il suo corpo. Le donne devono imparare che gli uomini sono scientificamente e biologicamente molto più legati a ciò che vedono rispetto alle donne, e che la realtà è che la scelta di una donna nel campo dell’abbigliamento, che  le piaccia o meno che sia così, avrà degli effetti non solo gli uomini, ma anche per i ragazzi e per le ragazze adolescenti.

2. "I jeans sono niente di diverso da leggings, come fai ad operare questa distinzione?"

Jeans sono diversi dai leggings. Proprio come una camicia senza reggiseno è cosa diverso rispetto ad una camicia con un reggiseno. Gli uomini sono biologicamente attratti dalla forma di un corpo femminile. La scienza ci dice che è attraverso l’attrazione fisica mediata dalla vista che gli uomini finiscono per scegliere la propria compagna.

Questa attrazione  nei confronti delle belle forme viene considerata da molti la motivazione principale che sottosta al'aumento delle protesi mammarie e botox durante gli li ultimi 20 anni. Per gli uomini, più vedono la forma fisica di una donna e più saranno sessualmente stimolati. A mio parere, questo è anche uno dei motivi per cui leggings sono diventati così popolari. Le donne hanno notato più occhi maschili rivolti nella loro direzione allorquando indossando i leggings modellano le loro forme. Questo  le ha incoraggiate nella loro scelta di indossare più spesso i leggings. A livello biologico, questo è normale.

Inoltre, gli uomini sono attratti anche da alcuni punti specifici del corpo di una donna. Come ho detto prima, una maglietta senza reggiseno è cosa diversa da una camicia con un reggiseno. Chiedete a qualsiasi uomo onesto e lui vi dirà che intravedere dei capezzoli definiti attraverso la maglietta di una donna  è più stimolante da un punto di vista sessuale rispetto a quando il  seno è coperto sia da un reggiseno sia da una maglietta. Ma potremmo andare oltre, quando un uomo può vedere la sagoma del sedere di una donna, o  le linee formate dalla sua biancheria intima, o addirittura il contorno della sua vagina, la stimolazione sessuale aumenta  in maniera notevole.

Nella mia esperienza, molte donne indossano dei leggings che finiscono per tali dettagli. Quindi, che ci crediate o no, i leggings sono diverso dalla maggior parte dei jeans poiché  fanno aumentare la stimolazione sessuale e l’attrattiva verso gli uomini. Proprio come lo una camicia se indossata senza reggiseno.

3. «E i costumi da bagno? Non  sono peggio? "

A mio parere, non stiamo parlando di abbigliamenti sbagliati ma solo di momenti o luoghi sbagliati in cui  indossarli. Ora, tutti abbiamo la libertà di scegliere quando e se qualcosa non è appropriato per la nostra vita. Per me, i leggings sono inadeguate se indossati in pubblico, ma non inadeguato a casa mia o se li copro con un maglione o una camicia lunga.

La stessa logica va usata per quanto riguarda un costume da bagno. Mentre un costume da bagno può costituire un abbigliamento opportuno in piscina o in spiaggia non sarebbe adatto da indossare in ufficio. I leggings potrebbe essere adatti da indossare nei vostri esercizi ginnici ma non  per andare in giro a fare commissioni.

Man mano che maturo mi sto trovando a ridefinire ciò che è appropriato nel vestire, questo perché divento più saggia, e perché comprendo le implicazioni pratiche delle mie convinzioni personali. Voi potreste sentirvi a vostro agio indossando un bikini mentre io potrei pensare che sia meglio indossare un costume intero, coperto da  pantaloncini da surf e una camicia.

Qualunque sia la realtà ed il nostro pensiero, dobbiamo fare le nostre decisioni su ciò che indossiamo in  base a ciò che è appropriato per noi, la nostra comunità e in base a ciò che Dio ci ha messo nel cuore.

--------------------

Mio marito ed io abbiamo intenzione di continuare a modificare e aggiungere altri elementi di riflessione man mano che le maturiamo, al fine di fare chiarezza sul dove ci troviamo nella discussione di queste tematiche.

Per adesso, abbiamo disattivato la sezione commenti poiché molti si sono dimostrati incivili ed offensivi nei loro commenti verso di noi e verso altri. Se desiderate partecipare alla conversazione mostrando per gli altri, non esitate a unirvi a noi sulla mia pagina Facebook.

Dio ti benedica Veronica ho letto il tuo articolo ti fa onore la tua schiettezza fau bene a non indossare abiti leggins fregatene dei giudizi sono donne senza Dio sei una donna timorata di Dio io sono Giovan battista un credente che ha accettati gesu se hai bisogno io ci sono dobbiamo piacere a Dio non agli umani lui ci giudicherà  

Ciao, mi spiace che tu abbia ricevuto tanto odio e antipatia e mi dispiace ancora di più che tu te la sia presa tanto. te lo dico con il cuore: fa parte del gioco, noi cristiani dobbiamo evangelizzare sempre senza preoccuparci di noi stessi, e fregarcene se veniamo ascoltati o peggio, deprezzati. Sii forte in Dio. Anche perchè qeusta è la prova che sei dalla parte del giusto. Non si accettano rimproveri, non si accetta la verità, più cogli nel segno più ti provocgheranno..lascia stare, non ne vale la pena soffrire.
E poi credo tu abbia ricevuto anche tanti incoraggiamenti.
Da parte mia ti ringrazio per questo articolo, per il tuo coraggio, per la tua fede. Non pentirti mai di averlo scritto, sei stata strumento di Dio, e qualcuno sicuramente ci penserà spesso alle tue parole, anche se magari ti ha offeso. ma la Verità non arriva mai invano.

E la tua è una grande verità. Noi siamo responsabili di noi stessi e degli altri, Dio ci imputerà i peccati degli altri che sono nostra responsabilità.
Se mi mandi il link del post lo posto anche nella mia bacheca.
Grazie ancora, un abbraccio in Cristo

Ritratto di alex

Ciao Vincenza, questo il link che riporta a questa pagina (tasto destro e copi il link, o indirizzo, e lo incolli dove ti serve)

https://www.evangelici.info/non-indosser-mai-pi-i-leggings-l-ho-fatto-pe...

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta