Nel fango

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Stolto fui quel di'.
Cadere alle tue lusinghe.
Bugie sincere,
han reso ebbro il mio cuore.

Qual maschera vestisti,
per spogliare il mio animo.

Ignudo fui raccolto.
Tenue carezze al mio volto,
da Mano invisibile.

Oh Dio! Adorabile.
Pulendomi dal fango.
Felicemente piango.

Immenso sei Tu Signore.
Ami questo peccatore.

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri