Gli uomini verranno meno dalla paura

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

-- MENTRE CI IMPEGNIAMO IN GUERRE INUTILI NON VEDIAMO A CHE PUNTO SIAMO GIUNTI - TUTTI NELLA STESSA BARCA
Oggi mentre tornavo in automobile da Via bravetta verso la periferia di Roma (borgata Finocchio), vedevo sbandare moto, barcollare tir, cadere alberi... gente impaurita, come me.. sperava di arrivare a casa sana e salva.. con la paura che qualche albero ci cadeva sopra l'auto...
il Signore mi ha ricordato queste parole:

"gli uomini verranno meno dalla paura e dall'attesa delle cose che si abbatteranno sul Mondo, perché le potenze dei cieli saranno scrollate..... Ora, quando queste cose cominceranno ad accadere, guardate in alto e alzate le vostre teste....." Luca 21

--- abbiamo bisogno di Gesù! ---

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • In questi giorni è alla ribalta della cronaca la morte di Gabriele SANDRI. Ucciso, come risaputo, in una rissa sull'autostrada, in un autogrill.

    Ucciso da un poliziotto. Questa storia mi ha colpito, come a tutti, per un triplice aspetto. La morte così accidentale accaduta ad un giovane, il fatto che era laziale, come il sottoscritto, il fatto che è stato ucciso da un poliziotto, come lo sono anche io.
    Due famiglie spezzate, quella del ragazzo e quella del poliziotto.

  • L'Europa si riscopre "cristiana"? ---- non si nasce discepoli di Gesù, si diventa --- Difendere la propria appartenenza religiosa a volte è una questione di tifo, più che di convinzione spirituale o di scelte di vita consapevoli. Si difende la Roma oppure la Lazio, il Milan o l'Inter, a prescindere se il rigore c'era oppure no. Così ci ritroviamo, come società, a difendere i nostri valori cristiani (?!) contro quelli islamici. Non per consapevole scelta, almeno nella maggior parte dei casi, ma semplicemente per nascita.

  • Riporto di seguito una interessante considerazione di un giornalista che ha lavorato molti anni nelle cronache anche di guerre e terremoti. Le considerazioni che fa non sono prettamente spirituali anche se le problematiche citate hanno natura spirituale. Tuttavia le riporto perchè è un interessante punto della sistuazione su quello che c'è nel cuore, oggi, dei giornalisti, almeno molti di essi. Ed è la stessa cosa che c'è in molti uomini...

  • Panorama annuncia l'uscita del nuovo dello stimato Prof. Umberto Veronesi, leggiamo:

    Nel suo ultimo libro "Il mestiere di uomo”, il celebre oncologo racconta la sua vita e il suo progressivo allontanamento dalla fede

  • Da evangelico applaudo il cattolico laico Cesarini. Da ammirare nel coraggio di testimoniare di Dio alla politica Italiana nonostante i linciaggi mediatici. L'unico appunto che gli farei, se potessi incontrarlo, è di annunciare meglio la necessità di fare una scelta per Gesù.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri