Budino o apocalisse?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Pace...quanti di voi, si son fatti il budino con il latte e l'amido di mais vanigliato?

Non molti credo... io lo preparavo per me e per i miei fratellini... nulla di particolare - un pentolino, un litro di latte, 50g. di amido di mais, quattro cucchiai di zucchero e... girare, girare ed ancòra girare il tutto sul fornello a fiamma bassa. Non succede nulla!... Forse che la ricetta non è questa!.. Tranquilli, continuate a girare ancòra... ecco, ad un tratto, succede una cosa "spettacolare"... quello che solo dieci secondi prima era un pentolino con dentro gli ingredienti citati, acquista la consistenza del delizioso budino!..

Per chi come me lo ha  fatto parecchie volte, nulla di straordinario... c'è la certezza che da lì a poco, otterremo il budino ma, per chi non lo ha mai fatto, il dubbio lo assale... "sarà mai budino questo miscuglio?"... --- Sarà vero che gli eventi come in Apocalisse si verificheranno?... Possiamo metterci la mano sul fuoco che così sarà... altri prima di noi, lo hanno sperimentato... al settimo giro del settimo giorno, cascarono le mura di Gerico... non un secondo prima.  Solo quando tutte le cose si dispongono secondo il progetto di Dio,  Dio si manifesta con la Sua potenza e quello che solo poco tempo prima, sembrava di là da venire, ecco che è già successo ed è un evento passato!... Proprio come da latte in budino... in un batter! Amen

Francesco

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

In questi tempi di terremoti, vulcani, scongelamenti, mi pare proprio di vedere tutti gli ingredienti del budino....

Potrebbe interessarti..

  • Che lo vogliamo oppure no, che lo sappiamo oppure no, non cambia il fatto che il Signore Gesù tornerà.
    --- Daniele Pasquale ---
    Roma 3 novembre 2002

  • Quando queste cose vengono registrate ci vengono in mente le parole di Cristo durante il sermone profetico sul monte degli Ulivi riportate nel Vangelo di Marco al capitolo 13. Non ci vogliamo schierare con quanti gridano alla fine del mondo, magari ipotizzando date, però resta un fatto. La mia vita finirà, la tua vita per come la conosci finirà. Probabilmente prima della fine del pianeta Terra. Per certo lo stesso pianeta avrà termine. Dovremmo, quindi, prenderci cura del nostro destino eterno prima di aspettare la fine della Terra.

  • Naufraghi di questa vita, tutti bisognosi di salvezza in un porto sicuro. Questa immagine, assai forte, evoca una storia accaduta molto tempo fa, Noè aveva avvertito che l'alluvione sarebbe arrivata, (2 Pietro 2:5) probabilmente vedendolo costruire questa immensa imbarcazione li dove non c'era l'acqua, lo avranno deriso.

    - Il diluvio è arrivato ed è arrivato in questo modo:

  • In Apocalisse 8 leggiamo di sette angeli che suonano sette trombe. Questi potenti squilli avvertono tutta l'umanità di terribili calamità che stanno per riversarsi sulla terra.

    I primi quattro squilli avvertono di un incredibile inquinamento che avvelena gli alberi, l'erba, i fiumi ed i mari, ma anche l'aria. Le acque diventano amare, ed i cieli si oscurano su un terzo della terra.

    Poi nel capitolo 9, giunge un quinto avvertimento. Descrive un'invasione mondiale di locuste:

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta