STANDRIDGE DE GIUSTINA Maria Teresa

Di che terreno sei? - Maria Teresa Standridge

Ce ne andiamo da Castel Madama, una deliziosa località ai confini del Lazio con l’Abruzzo, e torniamo a Roma. Una casa più piccola, vicina alla chiesa e non lontana dall’ufficio. Più comoda per certi versi e per altri un po’ meno piacevole per l’aria meno pulita e la mancanza dell’atmosfera casereccia di un paese di poche migliaia di abitanti. È, per quello che ne sappiamo, il nostro penultimo trasferimento. Il prossimo, quando Lui vorrà, sarà nella casa che il Signore ci sta preparando in cielo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dovere, piacere o legalismo?

“Io leggo la Bibbia quando mi sento. Se la leggessi tutti i giorni sarei un ipocrita, perché non mi verrebbe dal cuore” mi ha detto una ragazza. “Non voglio essere come i Farisei che leggevano le Scritture solo per abitudine e dovere. Leggere la Bibbia ogni giorno è puro legalismo”.
Strano e sconcertante. Non ho mai sentito qualcuno, sano di mente, che dicesse: “Non mangio tutti i giorni: sarebbe legalismo”. Oppure: “Oggi non mi faccio la doccia: sarei un ipocrita se mi lavassi, quando non mi sento”.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non commettere adulterio: una scelta

È possibile che un credente possa disubbidire a questo comandamento e che marito e moglie possano tradire le promesse di fedeltà fatte davanti a Dio? Certamente succede. Il fatto che la Bibbia contenga tante esortazioni alla fedeltà coniugale indica che Dio conosce molto bene la fragilità delle sue creature, anche se dichiarano di amarlo.
Quali sono i segnali di pericolo o i motivi di questo tipo di infedeltà? È chiaro che l’infedeltà non capita per caso né per destino. È sempre il risultato di un processo (spesso inconscio) e poi di una scelta.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Scomparsa!

A casa nostra quando i figli erano piccoli abbiamo avuto un vero zoo in casa: cani, canarini, pesci rossi, una tartaruga, due criceti e, per un breve periodo, dei pulcini che sono diventati galline puzzolenti.

Quando una nostra cagnetta è scappata, o ci è stata rubata, è stato un grosso dispiacere per tutta la famiglia.
L'abbiamo cercata in lungo e in largo e i bambini hanno anche suggerito che facessimo una riunione di preghiera in proposito.
lo, lì per lì, non sapevo quanto fosse giusto teologicamente pregare per un cane.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Vado a casa!

"Signor Standridge, porti subito sua moglie al Pronto Soccorso per
una trasfusione. I livelli del suo sangue sono bassissimi. Abbiamo già informato il suo dottore."

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Maria Teresa de Giustina Standridge

È mancata nella mattinata di sabato 3 agosto Maria Teresa de Giustina Standridge, direttrice del periodico "Voce del vangelo". Aveva 88 anni ed era affetta da una grave malattia, che aveva annunciato ai lettori con serenità in una lunga e accorata lettera di congedo pubblicata nello scorso mese di marzo e intitolata significativamente "Vado a casa".

Credente dall'età di 20 anni, dopo avere frequentato la scuola biblica

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Occhio per occhio

“Voi avete udito che vi fu detto: Occhio per occhio e dente per dente” ha continuato Gesù, parlando ai discepoli sul monte. Ha citato una legge data da Dio a Mosè, legge che si trova nel Libro del Levitico 24:20. Lo ha fatto per limitare le rappresaglie e legislare sulle punizioni, quando avvengano delle violenze.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Ve la mostro io la strada! Seguitemi!

Uno dei ricordi più belli di un mio viaggio in Israele, avvenuto molti anni fa, è stata la visita a Dotan. Ci siamo andati per conto nostro, senza agenti di turismo con le loro spiegazioni imparate a memoria, con una macchina presa in affitto. Mio marito voleva vedere gli scavi di quella antica città, fatti da un suo professore d’Università.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non hanno visto il professore!

Mio nonno doveva essere un gran bel tipetto! Integerrimo e tutto d’un pezzo. Non faceva preferenze fra gli studenti, a cui insegnava greco e latino, e non accettava raccomandazioni. Perciò i presidi dei licei, ogni tanto, chiedevano che fosse trasferito.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Vanessa: "basta film porno" - SCAPPA!

Vanessa, ve la ricordate?, ha deciso. Di film porno non se ne sarebbe parlato assolutamente mai più. Però le rimaneva un senso di insicurezza.

Come la considerava adesso Dio? La vedeva ancora sporca come si sentiva lei? Era scontento? L’avrebbe punita?

Si confidò con la sua vecchia maestra della scuola domenicale che le aveva insegnato i rudimenti della fede, quando era bambina.

Le raccontò tutto per filo e per segno. “Ho pensato questo e questo. Poi è successo questo e questo. Poi ho deciso questo e questo... Adesso sono così e così”.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a STANDRIDGE DE GIUSTINA Maria Teresa

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri