Radical - Vivere senza compromessi in un mondo corrotto

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Quanto vale Gesù per te? È facile per i cristiani di oggi dimenticare quello che Gesù ha detto sull’essere suoi seguaci e sui tratti che avrebbe dovuto assumere il loro nuovo stile di vita. Disse che per lui si sarebbero lasciati alle spalle sicurezza, denaro, comodità, perfino gli affetti familiari. Avrebbero rinunciato a tutto per il Vangelo e preso ogni giorno la loro croce…
Ma conosci qualcuno che viva in questo modo? E tu?, In Radical David Platt ti sfida a considerare con cuore disposto come siamo arrivati a manipolare il Vangelo per adeguarlo alle nostre preferenze culturali. Egli espone quello che Gesù ha realmente detto sull’essere suoi discepoli; quindi ti invita a credere e a ubbidire a ciò che hai udito. E racconta la spettacolare storia di quello che accade quando una “florida” chiesa dei quartieri alti decide di prendere sul serio il Vangelo secondo Gesù.
Infine, David sprona ad unirti all’Esperimento Radicale, un viaggio di un anno nel discepolato autentico, che trasformerà il tuo stile di vita in un mondo che ha disperatamente bisogno della Buona Notizia che Gesù è venuto a portare.

Qui l'anteprima del libro in pdf

Acquistabile, tra le varie fonti, anche:
- clc

AllegatoDimensione
PDF icon radical_anteprima.pdf575.63 KB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Quando mettiamo a rischio le nostre vite per correre dietro a Cristo, scopriamo la salvezza che si trova soltanto nella sua sovranità, la sicurezza che si trova nel suo amore e l’appagamento che si trova solo nella sua presenza. Questo è il premio eterno e grandioso, e saremmo dei pazzi ad accontentarci di qualsiasi cosa di meno.

da pag. 166

Ritratto di alex

Troppo a lungo abbiamo atteso che qualcun altro incominciasse! Il tempo dell’attesa è finito… Dovrebbero uomini come noi aver paura? Di fronte al mondo intero, anzi, di fronte al sonnolento, tiepido, incredulo, sdolcinato mondo cristiano, noi avremo l’ardimento di credere nel nostro Dio… e lo faremo con la sua ineffabile gioia che canta ad alta voce nei nostri cuori. Preferiremmo morire mille volte confidando nel nostro Dio che vivere confidando nell’uomo. E quando perveniamo a una tale determinazione, la battaglia è già vinta, e la fine della gloriosa campagna è in vista. Avremo la reale santità di Dio, non uno stucchevole cumulo di chiacchiere, belle parole e raffinati pensieri; avremo una santità virile, quella propria di una fede e di un operare capaci di osare per Gesù Cristo.

C.T. Studd (1860 – 1931)

Citato da David a pag. 163

Ritratto di alex

Considerate la chiamata che proviene dall'alto, dal trono: "Andate"; e quella che proviene da tutt'intorno: “Venite ad aiutarci”; e poi anche la chiamata che proviene dal di sotto, dalle anime dannate: “Manda Lazzaro ai miei fratelli, affinché non vengano anche loro in questo luogo”. Così spinto da queste voci, non oso starmene a casa mentre i Quechua periscono. Che dire allora se la ben pasciuta chiesa nella nostra madre patria avesse bisogno di essere scossa?

Hanno le scritture, Mosè e i profeti e un mucchio di tante altre cose. La loro condanna è scritta sui loro conti correnti bancari e nella polvere sulle copertine delle loro bibbie. I credenti americani hanno venduto le loro vite al servizio di mammona e Dio ha il suo giusto modo di trattare quanti soccombono allo spirito di Laodicea.

Elisabheth Elliot (moglie di Jim Elliot)

Citato di David a pagina 162

Ritratto di alex

Per molti di noi oggi la domanda non può più essere: "possiamo conoscere la volontà di Dio?", la domanda è: "Vogliamo ubbidire alla volontà di Dio?".
Rifiuteremo di starcene seduti nelle retrovie in attesa che una qualche elettrizzante sensazione scenda giù per la nostra spina dorsale prima che ci alziamo e facciamo quello che ci è stato già ordinato di fare?
Metteremo a rischio ogni cosa - le nostre comodità, i nostri bene materiali, la nostra salute, la nostra sicurezza o le nostre stesse vite - per far conoscere il Vangelo?
 
Questo alzarsi e questo accettare il rischio sono gli inevitabili e urgenti risultati di una vita radicalmente abbandonata a Gesù.
 
David Platt - Radical - Pag 147
Ritratto di alex

La salvezza consiste in una profonda lotta nelle nostre anime con la tendenza al peccato dei nostri cuori, con la profondità della nostra depravazione e con il disperato bisogno che abbiamo della sua grazia. Gesù non è qualcuno da accettare o invitare a entrare, ma qualcuno che è infinitamente degno della nostra resa immediata e totale
 
Dal libro: Radical - David Platt pg. 42

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri