PornoTossina

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Dopo aver lavorato per anni con uomini e donne intrappolati nella pornografia, la dottoressa Mary Anne Layden ha concluso: “Avendo trascorso una tale quantità di tempo in esperienze sessuali non naturali con riviste, giornali e realtà virtuali è difficile per loro fare sesso con un vero essere umano”. “La pornografia”, sostiene, “è una diseducazione tossica al sesso e ai rapporti” che insegna ad uomini e donne ad aspettarsi il sesso “finto” del porno online anche nel mondo reale. Non si tratta semplicemente di confrontare l’aspetto fisico o la performance sessuale di una persona. Quando si è esposti alla pornografia più e più volte, si inizia a paragonare tutto l’insieme di questa esperienza fantasiosa alla propria vita sessuale normale. Invece di essere attratti da un uomo o una donna, si finisce per provare eccitazione di fronte alla varietà e alla novità che la pornografia è in grado di offrire.

dal libro PornoTossina


PornoTossina

“Combattere la pornografia nella nostra vita non significa rinnegare il piacere ma sperimentare un piacere più grande in Gesù”.

Viaggiando in molte città italiane (e non solo), mi sono reso conto che il problema numero uno che giovani e adolescenti affrontano è proprio quello della sessualità, in modo particolare la pornografia collegata alla masturbazione.
Il mio passato mi ha portato a combattere, da credente e non credente, contro la pornografia ai limiti della dipendenza. Questo libro è scritto da qualcuno che ha lottato, sofferto e perso tante battaglie.

“PornoTossina” esamina come il porno inquina la mente, le relazioni e la società, partendo dalla scienza arrivando alla fede. Analizzeremo insieme come possiamo disintossicarci attraverso un processo sia spirituale ma anche molto pratico. Questo libro non è solo per chi è dipendente dal porno ma per tutti coloro che stanno lottando, hanno lottato oppure vogliono lottare per gli altri.

Antonio Morra

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Capire il dove e i meccanismi di innesco .... ci aiuta nella battaglia..
Infatti è più facile evitare il dove e scansare l'innesco (seppur richiede un gesto di volontà), che tirarsi indietro quando si sta concretizzando il gesto

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta