Pietro e le sue epistole - Conferenza con Rinaldo Diprose

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Le lettere di Pietro - Conferenza di Rinaldo Diprose c/o l'Istituto Biblico Evangelico Italiano - IBEI- con la chiesa di Palombara Sabina (RM) 2014 - (Dall'ora: 1:28)

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Autore: l’apostolo Pietro.
    Data di composizione: 60-63 d.C., poco prima della persecuzione dei cristiani da parte di Nerone (64 d.C.)
    Parola chiave: “sofferenza” (x 21)
    Una struttura:
    A. Gioia nella salvezza e sofferenza cristiana(1:1-13)
      B. Santità di vita e sofferenza cristiana (1:14-3::17)
       C. Comunione con Gesù nella sofferenza (3:18-4:19)
      B. Gloria che seguirà alla sofferenza (5:1-4)
    A. Resistenza a Satana nella sofferenza (5:5-14).

    Note varie:

  • Autore: l’apostolo Pietro.
    Data di composizione: c. 66 d.C.
    Parola chiave: “conoscenza di Dio”.
    Scopo: mettere in guardia riguardo ai falsi insegnanti e alle loro dottrine.
    Termini caratteristici:

    • “Ricordare” (1:12, 13, 15; 3:1, 2)
    • “Diligenza” (1:5, 10; 3:14)
    • “Corruzione” (1:4; 2:12, 19, 20).

    Note varie:

  • qui il file

    Uno studio del fratello Andrea Belli (ricordo con piace l'occasione in cui ho potuto conoscerlo personalmente in un campo evangelico).

    Tratto, con permesso, dal suo sito web:  http://salvezzapergrazia.wikispaces.com/

    ____________

  • Autore: Osea, contemporaneo di Isaia, Amos e Michea, che operò in Israele (regno del Nord).
    Data di composizione: seconda metà dell’VIII secolo a.C.
    Parola chiave: “ritorno”.
    Messaggio centrale: l’apostasia è prostituzione spirituale ma l’amore di Dio è immutabile.
    Note varie:

  • "Una sola vita che presto scadrà, solo quanto fatto per Cristo rimarrà". La brevità di questa unica vita ci chiama a prendere una decisione chiara e netta. La posta in palio è troppo alta. Il rischio di sprecare la nostra vita è troppo grande. È giunto il momento di dire basta al peccato e consacrare il tempo che ci resta nel fare la volontà di Dio.

    Andy Hamilton
    Roma 11 agosto 2019

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta