Luoghi sacri - Nicola Berretta

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Luoghi sacri: cosa sono? Perche sono sacri?
Quali sono le caratteristiche, le funzioni, il motivo dell'esistenza dei luoghi sacri?
Meditazione del fratello Nicola Berretta dell'Assemblea dei Fratelli in Borgata Finocchio (Roma)

Nicola Berretta
Roma 11 agosto 2014

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Oggi leggevo questa notizia sull'ansa:

    Appello del Pontefice contro consumismo, distacca dai valori
  • Chi pone la sua fiducia nell’uomo è sotto la maledizione. Il suo cuore si è allontanato dal Signore e la sua vita non può che essere una desolazione. Chi confida nel Signore è sotto la benedizione. La sua vita è come un albero piantato presso a rivi d’acqua e in ogni stagione porta frutto.

  • Steven J Lawson, della chiesa Battista "Christ Fellowship" in Alabama/Usa porta una riflessione su dei proponimenti che furono scritti quasi 3 secoli fa da un giovane di 18 anni con una passione per la gloria di Dio.

  • I cattolici sono più di un miliardo. Lo Stato Vaticano ha relazioni diplomatiche con quasi 200 paesi nel mondo.

    • I preti sono circa 400.000
    • Le suore sono 750.000
    • I frati 75.000

    I cattolici gestiscono 3 milioni di scuole e 5.000 ospedali.
    Attraverso la Caritas (braccio assistenziale della Chiesa Cattolica) ha 40.000 dipendenti e 125.000 volontari che operano in più di 150 paesi del mondo dove assistono 24 milioni di persone.

  • "Chiunque fa l'atleta è temperato in ogni cosa..."
    (1 Corinzi 9:25)

    L'aggettivo "temperato" ha significa di moderato, non esagerato. Infatti temperante è colui che sa moderarsi, contenersi nei propri appetiti, desideri, che è misurato, quindi equilibrato.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta