Giovanni 8:31-33 - La libertà e il concetto liberale nella società occidentale a confronto con la Bibbia

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Giovanni 8 - 31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: "Voi diverrete liberi"?»

 

-----------------------
Roma 25 luglio 2010

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Giovanni 8 - 30 Mentre egli parlava così, molti credettero in lui. 31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: "Voi diverrete liberi"?» 34 Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato.

  • Giovanni 8:30-36 - Una libertà proveniente da chi non solo ne ha parlato; ma la provveduta! Il fatto assai interessante e da attenzionare è che in nome della libertà si concretizzano le peggiori schiavitù - 5 passi per realizzare la vera libertà.

  • Libertà. Che bella parola !! Spesso usata, a volte abusata.

    Tuttavia pare che il concetto di libertà sia divenuta una bella parola, spesso usata, a volte abusata e, quindi inflazionata. Svuotata cioè del suo significato originale.


  • Sei un discepolo di Gesù? Bene questa preghiera è anche per te, un forte incoraggiamento direttamente dal nostro Signore Gesù Cristo - Giovanni 17

    ----------------------
    Nicola Berretta
    Roma 3 luglio 2016

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri