Giovanni 10:22-42 - Io e il padre siamo uno - Raccolsero di nuovo delle pietre per lapidarlo

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Giovanni 10:22-42 - Di chi sei pecora? - Gesù si proclama il Messia e si fa uno con il Padre. I connazionali capiscono bene le sue parole. Convinti che abbia bestemmiato cercano di applicare giustizia sommaria, ma ancora non era il tempo e il modo "giusto".
Roma 3 giugno 2018

-- McCARTHY James - traduce: Andrea Diprose ---

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Il Padre
    Giovanni 1:1 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. 

    Il Figlio
    Giovanni 8:16 Anche se giudico, il mio giudizio è veritiero, perché non sono solo, ma sono io con il Padre che mi ha mandato.

  • ,

    Al vangelo di Giovanni sono stati attribuiti molti bei titoli durante la sua lunga storia di distribuzione e lettura, ma nessun titolo è più appropriato di quello che l'identifica come l'evangelo dell'amore di Dio. È stato definito "la lettera d'amore di Dio per il mondo". Se è così, allora probabilmente è anche vero che Giovanni 3:16 o i versetti che vogliamo prendere in considerazione qui ne sono il cuore.

  • Giovanni 12 - 1-9 - In un Mondo che va alla deriva dove soffia forte il vento dell'anticristo e' il momento di scegliere, nei quotidiani bivi. SIamo seguaci di Gesù o mettiamo da parte Gesù e i suoi insegnamenti?  Siamo davvero "rapiti" dal suo amore o ci siamo ridotti a difendere solo una religione. E nei fatti cosa scegliamo Gesù oppure no?

  • "Pietro gli disse: Signore, perché non posso seguirti ora?" Giovanni 13:37. - Ci sono momenti in cui ci sfugge la ragione per cui non possiamo fare ciò che vorremmo. Quando Dio ti mette davanti ad un periodo di tempo che è come una pausa, uno spazio vuoto, non cercare di riempirlo, ma aspetta.Questo spazio vuoto, questa pausa può esserti data per insegnarti che cosa significhi la santificazione, oppure può seguire alla santificazione per insegnarti che cosa significhi il servizio. Non cercare di precedere l' Iddio che di guida.

  • Giovanni 20 - Alcuni Greci desiderano vedere Gesù: 20 Or tra quelli che salivano alla festa per adorare c'erano alcuni Greci. 21 Questi dunque, avvicinatisi a Filippo, che era di Betsàida di Galilea, gli fecero questa richiesta: «Signore, vorremmo vedere Gesù». 22 Filippo andò a dirlo ad Andrea; e Andrea e Filippo andarono a dirlo a Gesù.
    Gesù annuncia la sua crocifissione

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta