Io credo che gli esseri umani siano cattivi

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Io so che gli esseri umani sono cattivi. Lo so perchè sono un essere umano.

Noi uomini ci comportiamo in modo vario, oscillando tra odio e indifferenza, crudeltà e apatia, menzogna e ipocrisia. Schiavi di un meccanismo che ci sovrasta, ormai rassegnati e costretti ad un egoismo che avrà come unico risultato la morte.

Noi tutti diciamo "io non faccio male a nessuno" ma basta guardarsi intorno o leggere un giornale per capire che qualcuno mente.

La Bibbia dice che tutti mentono e che non c'è nessuno che possa dichiararsi "giusto"

"Dio ha considerato dal cielo gli esseri umani... non c'è nessuno che faccia il bene, neppure uno" - Dal Salmo 53

 Anche se riteniamo le nostre cattiverie piccole, in realtà esse sono inserite in un meccanismo perverso che porta ogni uomo ad essere complice cosciente di omicidio, furto, sfruttamento, etc.

L'adulterio, le picocole ruberie e truffe quotidiane, l'essere in "malattia" quando non è vero, le infrazioni al codice della strada, il lavoro "in nero", non fare la fattura per una prestazione, etc, etc, ci fanno entrare in un sistema perverso i cui confini si estendono continuamente e raggiungono i morti per la fame, per le guerre, per la povertà e nel quale siamo attori coscienti. 

Non serve fare gli struzzi, nascondiamo la testa ma il corpo resta fuori. I fatti restano.

Invece di nascondere la faccia nella sabbia alza la testa, guarda a Gesù"

"Se confessiamo i nostri peccati, Egli è fedele e giusto da rimetterci i peccati e purificarci da ogni iniquità" 1 Giovanni Cap. 1

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta