Il puragatorio, truffa o realta?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Nel mondo cattolico esistono molte forme e rituali che non sono di origine biblica. Forme e rituali che non erano praticate nelle chiesa primordiale. 

Tra le molte cose aggiunte nel corso della storia c'è:

Il Purgatorio

 
Il Papa Gregorio Magno parlò di un “terzo stato”, un luogo per la purificazione delle anime prima del loro ingresso in cielo, intorno al 593.
 
La dottrina del Purgatorio fu dichiarata dogma nel Concilio di Firenze nel 1439.
Una dottrina simile c’era già in Platone, tra gli Stoici, nella religione Zoroastriana e in molte altre religioni compreso il Buddismo.
 
Una delle cose più gravi è il fatto che si può pagare per abbreviare il tempo di purificazione nel Purgatorio, attraverso “Messe a suffragio” e preghiere.

Non c’è nessun cenno nella Bibbia di cose del genere ovviamente. Lo strano è che ci sono centinaia di milioni di persone ancora schiave di queste truffe.
 
Vedi anche:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Oggi leggevo questa notizia sull'ansa:

    Appello del Pontefice contro consumismo, distacca dai valori
  • Libro molto interessante che descrive il piano delle apparizioni che il nemico sotto le vesti della "Madonna" che sta ingannando i popoli della terra con il progetto diabolico di unificare le religioni sotto il dominio dell'imperatore dello Stato del vaticano che sarà il precursore dell'Anticristo e della fine dei tempi che verranno....

  • Giovanni 4 - L'incontro di Gesù con la donna samaritana cambia in lei tutta la visione della sua vita materiale e spirituale. La tradizione religiosa perde significato e trova la "bistecca"..

  • BIBBIA OMOFOBA? Il matrimonio, l'omosessualità, temi che non sono assolutamente di recente attualità. La cosa nuova, però, è che, tutto sommato anche per i molti che acconsentono alle cosidette nozze gay vi è un riconoscimento, seppur implicito, di come Dio avesse fatto bene ogni cosa. Il matrimonio, appunto, a sancire l'unione tra due persone (un uomo e una donna nel pensiero di Dio) e il dono unico di avere figli.

    Curioso, quindi, di come ci si voglia appropriare di un rituale (per taluni sacramentale)
  • A Roma oggi è festa. Il calendario segna rosso. Certamente un'occasione per tirare il fiato in questo fine anno lavorativo in attesa, per chi deve ancora fruirne, delle meritate ferie, per quanti potranno fruirne.

    Oggi Roma si ferma per festeggiare il suo Vescovo, che poi è divenuto il Papa. E' giusto all'ora riproporre questo articolo:

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta