Ezechiele 8 - L'intoppo dell'idolatria - Marcello Cicchese

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ezechiele 8 - "Ti giudicherò secondo la tua condotta... e voi riconoscerete che sono l'Eterno." - Il terribile giudizio di Dio, eppure questo è un modo un poco penoso per conoscere il Signore.. La visione di Ezechiele che spiega l'intoppo dell'idolatria che scaturisce dalle implicite accuse all'Eterno: "Dio non c'è!". - E l'ira di Dio si scatena, l'ira dell'amore. L'ira non del giudice ma dell'amante che soffre.
L'autorealizzazione, io, I, l'idolo di questi tempi a disposizione di tutti.

Marcello Cicchese

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Un breve documentario, sereno equilibrato, scritturale, nella quale si pongono interrogativi in merito alle apparizioni mariane.
    Certamente da vedere.

    Fonte: www.paroladidio.com

  • Dio spiega a Ezechiele quella che è la condizione del popolo. "Le nostre ossa sono secche, la nostra speranza è svanita e noi siamo perduti".
    Il cuore del messaggio è uno stato d'animo che spesso succede a tutti noi: non credere più che il Signore può cambiare la nostra situazione.

    Chiesa Evangelica Bellunese - Davide Ravasio
    Settembre 2016

  • Giovanni aveva realizzato un cane di marmo, bello, quasi realistico per forma e colori. Lo aveva posto a guardia della sua casa....
    Continua qui

     

  • Misael, Hananiah e Azariah rimasero saldi e non si inginocchiarono davanti all'immagine, e gli altri furono furiosi. Perché non si sono inginocchiati? A causa della Parola di Dio che dichiara che

  • L`adorazione alle immagini e` molto comune a molte religioni. Cosi è  anche nella pratica cattolica, vediamo cosa dice la catechesi cattolica al riguardo  "Dato che il culto reso ad`un immagine  va alla persona che ne` e` rappresentata e ricade su di essa, lo stesso tipo di culto che aspetta alla persona puo` essere reso all`immagine che la rappresenta.

    (New Catholic Encyclopedia,1967. Vol. 7, pag.372 ).

    Insegnamento biblico? Assolutamente no!

    Apriamo la Bibbia.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri