Ester - note

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Autore: sconosciuto (la tradizione giudaica indica Mardocheo).
Data di composizione: probabilmente sec. metà del V sec. a.C.
Scopo: perpetuare il ricordo della straordinaria liberazione del popolo ebraico e mostrare la provvidenza di Dio a difesa del suo popolo.
Concetto centrale: 4:13-14.

Note varie:

  1. Il nome di Dio si trova 5 volte in acrostico.
  2. Ester (dal persiano stara = “stella”) è un nome tipicamente indoeuropeo: star (inglese), stern (tedesco), e(s)toile (francese), stella (latino -italiano), ecc. Hadassa = mirto è invece tipicamente semitico.
  3. Mardocheo “non si inchinava nè si prostrava” (3:2). Noi forse ci inchiniamo e ci prostriamo un po’ troppo.
  4. 4:13-14: talenti, doni, posizione, denaro, tempo, ... TUTTO

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri