Di quale pneumatico si tratta?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

 

In una bella giornata di sole, quattro studenti avevano deciso di marinare la scuola.
Il giorno seguente spiegano alla loro giovane insegnante che si era forato un pneumatico della loro auto. Con grande sollievo, ella sorride dicendo loro :"Non c'è problema per il compito di ieri. Vi interrogherò su un altro argomento. Sedete ciascuno al proprio posto e prendete un foglio e una penna".

 

 
Gli studenti si siedono, soddisfatti della loro astuzia.
"Ecco la prima domanda - riprende l'insegnate - Quale dei quattro pneumatici si è forato?"
Possiamo immaginare il seguito...
Questo aneddoto illustra i limiti della menzogna.
Presto o tardi viene scoperta, e seguono il ridicolo e la vergogna. Ma c'è di più. La verità è uno degli attributi di Dio; quando mentiamo Lo offendiamo.
Un giorno, Egli svelerà tutto ciò che è falso.
 
Se non sarà su questa terra, sarà davanti al Suo tribunale quando ciascuno gli renderà conto di se stesso (Romani 14:10-12).
In certi casi possiamo essere tentati di dire solo una parte della verità per difendere i nostri interessi, la nostra reputazione, o per evitare la sofferenza.
 
Non dimentichiamo mai che Dio ci vede.
Se abbiamo mentito a qualcuno, confessiamoglielo, e facciamo così anche con il Signore.
È una tappa umiliante, ma indispensabile per liberare la nostra coscienza e trovare comunione con Dio.
Cristiani, lo Spirito di Dio è uno Spirito di verità e vuole guidarci in un cammino di rettitudine per la gloria del Signore e per la nostra libertà.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta