Cristiani evangelici: quale identità? Dalla Patristica alla "sana dottrina"

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Molto spesso alcuni concetti teologici che abbiamo assunto, anche come cristiani evangelici, hanno radici nella "patristica" dei primi secoli. Ovvero di quei teologi, nessuno ebreo, che ha letto il vangelo con occhi filosofici di "stampo greco". Il Progetto Radice si propone di rivedere questo approccio alle Scritture tentando di riscoprire le radici ebraiche delle Scritture e la coscienza ebraica, quindi, utile per meglio comprenderLe. Alcune domande che ci si pone in ques'ottica, e in questo convegno, sono: Leggere l'Antico Testamente con la luce del Nuovo Testamento oppure il contrario? Sana dottrina cosa significa? Queste ed altri interrogativi si pone in questo intervento Marco Distort esponendo le risposte che ha trovato nella Bibbia.
Dal Convegno "Tornare sulla Via": QUALE IDENTITA'? Dalla Patristica alla "sana dottrina" - Marco DISTORT.
Ancona 30 aprile - 1 maggio 2017 -
Fonte: Ekklesia TV (presso il canale youtube saranno resi disponibili gli altri interventi nel convegno)

Vedi anche:

 

 

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Tt 2:1 Ma tu parla di cose che siano conformi alla sana dottrina: 2 gli uomini anziani siano sobri, dignitosi, padroni di sé, sani nella fede, nell'amore, nella pazienza. 3 Parimenti le donne anziane abbiano un comportamento conveniente a persone sante, non siano calunniatrici, non schiave di molto vino, ma maestre nel bene, 4 per insegnare alle giovani ad amare i loro mariti, ad amare i loro figli, 5 a essere assennate, caste, dedite ai lavori di casa, buone, sottomesse ai propri mariti, affinché la parola di Dio non sia bestemmiata. 6 Esorta similmente i giovani ad essere moderati, 7 presentando in ogni cosa te stesso come esempio di buone opere, mostrando nell'insegnamento integrità, dignità, incorruttibilità, 8 un parlare sano ed irreprensibile, affinché l'oppositore sia svergognato, non avendo nulla di male da dire a vostro riguardo. 9 I servi siano sottomessi ai propri padroni, cercando di compiacerli in ogni cosa, di non contraddirli, 10 di non frodarli, ma di mostrare una totale fedeltà, affinché in ogni cosa onorino l'insegnamento di Dio, nostro Salvatore.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta