Al mio amico aspirante TdG

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Potrebbe interessarti..

  • Testimoni di Geova, un popolo molto dedito alla dottrina che hanno abbracciato. Molto tempo dedicano alla sua divulgazione, allo studio, alla meditazione. Numerose, però, le differenze che ci separano, lecito quindi analizzarle.

    Uno studio del fratello Giuseppe Martelli dedicato alla “fratellanza” e, forse ancor di più, agli amici Testimoni di Geova che con cuore sincero hanno il "coraggio" di analizzare e meditare tesi confutatorie.

  • Gli insegnamenti contenuti nella Scrittura sono in netto contrasto con le dottrine divulgate dai Testimoni di Geova. Quindici delle loro principali dottrine sono di seguito confutate in modo semplice e conciso, e costituiscono di per sé un valido motivo per non unirsi alla setta dei Testimoni di Geova.

  • Caro Alex, come mi hai chiesto voglio raccontarti la mia esperienza. Sono nato in una famiglia cosiddetta cattolica. Un giorno una mia cugina decise di diventare tdG. All inizio non sapendo di che si trattasse pensai che fosse impazzita. Poi fui spinto dalla curiosita a iniziare uno studio biblico. Non conoscevo affatto le scritture e i loro insegnamenti mi sembrarono verita. Tra l'altro in quel periodo si faceva uno studio sul libro Rivelazione e le spiegazioni date sembravano una grande luce.

  • Chi sono come sono organizzati...

  • Dopo un suo breve commento e alcuni contatti e-mail, Gianfraco mi ha inviato via email la sua "liberazione" dai TdG.
    La riporto integralmente.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri