Sepolcri imbiancati

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

SEPOLCRI IMBIANCATI
Signore mio Dio
Vero... nessuno è perfetto
Siam perfetti al peccato
Circondati oppressi schiacciati
Sopratutto di lui allettati
Quante volte con il volto
Simulo una cosa
E nel cuor ne ho un'altra?
Quante volte disegno un sorriso
Falso sul mio viso
Scagliando pensieri malvagi
Soddisfo i miei agi
Signori che miseri siamo
Di falsità ci adorniamo
Cullandoci di non aver ammazzato
Cullandoci di non aver rubato
Rifletto: Con gli occhi ho più derubato
Con la lingua ne ho più ammazzato
Signore perdona la mia ipocrisia
Solo la Tua volontà e cosi' sia

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri