Re di Roma - La burla più grande

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

E' di questi giorni la notizia del funerale del capo dei Casamonica celebrato in maniera a dir poco scenografico, cavalli neri, petali rosa caduti da un elicottero e la musica in sottofondo, ma non troppo, del film: "il padrino".  Sta montando una ondata di malumori al riguardo, comprensibili. Tuttavia la burla più grande non si è svolta fuori la basilica di Don Bosco, ma si è celebrata dentro.

"Re di Roma", "Conquistaanche il Paradiso"
--  la burla più grande --
In ogni funerale, nella religione cattolica, è garantito un posto in paradiso al defunto che abbia:
- fatto il battesimo (da piccolo quando non poteva capire)
- fatto la comunione (da adolescenti quando si pensa al cellulare in regalo piuttosto che al Corpo di nostro Signore)
- E poi il funerale che introduce il morto alla presenza di Gesù.

Nel caso poi ci fossero stati particolari o ripetuti peccati (nel frattempo questi eventi cosidetti "sacramentali") con qualche messa in più e altre preghiere si può risolvere il tutto in purgatorio.

Bhe certo anche nel nostro mondo evangelico facciamo credenti purchè aderiscano al nostro credo teologico, e diamo a loro il gettone di una fede a parole (Giacomo 2) che li condurrà direttamente all'inferno.

La più grande burla, il nemico delle nostre anime ride, ride, mentre noi, chi resta fuori e nel pianto, forse ci accorgiamo per un momento che non siamo infiniti e padroni... ma poi all'uscita così, riprendiamo così... come nulla fosse... in attesa del prossimo, magari il nostro.

Non è la più grande burla!

Ora non vogliamo ne possiamo giudicare il destino eterno di nessuno, meno male tocca al Signore. Ma una cosa ci è chiesta, ora che siamo in vita, di cercarLo, di persona. Sta chiamando, per nome, è non abbiamo altri Salvatori.

Gesù = RELAZIONE (e trasformazione) non religione...

Oggi, devi! Oggi puoi!

La divina conquista:
https://www.evangelici.info/la-conquista-divina-aw-tozer

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri