Qual'è lo scopo della Chiesa?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

"Andate per tutto il mondo e predicate l'evangelo ad ogni creatura" Marco 16:15
E' terminata questa missione? No!
Chi andrà? Gli angeli? No! Noi!,
Voi! Tu! Tutti!

Voi non siete più vostri ma appartenete al Signore.
Non dobbiamo cristianizzare il mondo ma evangelizzarlo. Vi è un problema quando leggiamo gli Atti: com'è possibile che in 30 anni l'evangelo passi da Gerusalemme, città giudaica che rinnegò Cristo, ad Atene, capitale della saggezza umana, a Corinto, città del lusso e della corruzione, a Roma, capitale del mondo pagano?

Un pugno di uomini, poco colti ma animati da una potenza spirituale, operò questo miracolo.
Qual'era la potenza dei primi cristiani? Erano spinti dallo Spirito Santo. Esiste ancora lo Spirito Santo? Ha perduto la Sua potenza? No! Potrebbe essere manifestato come ai tempi della chiesa primitiva ma lo impediscono tre cose:

  1. La nostra incredulità
  2. La nostra infedeltà
  3. La mancanza di amore
(Gaston racine al Campo di Giona a Poggio Ubertini nel 1951)

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Cari lettori, oggi vi invito a leggere "Qual'è lo scopo della chiesa?". Se ci riflettiamo bene è davvero sconvolgente l'inerzia della chiesa. Non è uno scherzo, l'evangelizzazione ha a che fare con la salvezza o la pena eterna di miliardi di persone. Restare indifferenti è tragico. Ma è la realtà di molti credenti.

Danilo Valla in Orizzonti Infiniti

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri