Perchè è importante la Pasqua?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

La Pasqua è importante perché nel tempo della Pasqua, quasi 2000 anni fa, Gesù Cristo ha compiuto definitivamente tutto ciò che occorre per la salvezza eterna dell'umanità!

È importante ricordare questo, anche perché, in nome della religione, spesso questa buona notizia viene negata. Tra i negazionisti, gli islamisti negano addirittura che il Cristo sia morto, quindi che abbia provveduto per il perdono dei peccati, mentre molti scettici negano che sia realmente risorto, ossia che abbia trionfato sulla morte.

Secondo la chiesa cattolica ciò che Cristo ha fatto, morendo e risuscitando, deve essere integrato con l'intervento di sacerdoti umani per poter ottenere personalmente la salvezza eterna. Il catechismo insegna così:
"L'economia sacramentale consiste nel comunicare i frutti della redenzione di Cristo, mediante la celebrazione dei sacramenti della chiesa, massimamente nell 'Eucaristia".

Secondo Gesù e gli apostoli, invece, per appropriarsi personalmente della salvezza eterna che Cristo ha procurato quasi 2000 anni fa, bisogna credere personalmente in lui (Vangelo di Marco 16:15-16 e vangelo di Giovanni 3:15-16).

Nella Prima Epistola di Pietro 3:18 leggiamo: "Cristo ha sofferto una volta per i peccati, lui giusto per gli ingiusti, per condurci a Dio". Alla domanda: "Che cosa bisogna fare precisamente per essere salvati",
l' apostolo Paolo risponde: Bisogna invocare il nome del Signore in preghiera.

Dio promette: "se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti,
sarai salvato". (l'Epistola ai Romani 10:9,13).

La Pasqua è il momento più importante della storia perché in virtù del suo sacrificio, ora Cristo "può salvare perfettamente quelli che per mezzo di lui si avvicinano a Dio, dal momento che vive sempre per intercedere per loro" (Epistola agli Ebrei 7:25).

Chi viene a Dio così, riceve il perdono eterno, dopodiché "non c'è più bisogno di offerta per il peccato" (Epistola agli Ebrei 10:18).

Rinaldo Diprose

Qui il volantino in pdf

AllegatoDimensione
PDF icon perche_e_importante_la_pasqua.pdf103.29 KB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • In questo giorni il mondo religioso celebra la festa della Pasqua. Ho l'impressione, comunque, che spesso sfugga il significato storico e spirituale di questa festa. 

    Colgo l'occasione, quindi, per fare una piccola escursione biblica e ricordare, insieme ai pochi lettori di questo blog, il significato della Pasqua nella Bibbia, con la speranza e la preghiera che questi giorni possano essere momenti di riflessione e meditazione su quello che ha compiuto Gesù per tutti quelli che lo ricevono.

  • Una diretta di poco più di mezz'ora per riflettere insieme su ciò che la Bibbia ci dice sulla Pasqua.
    Fonte: Associazione Attivamente MPC

  • Da molti secoli il simbolo più diffuso del Cristianesimo è quello della croce, con o senza la raffigurazione del crocifisso. Però chi fa visita alle catacombe di San Callisto a Roma sa che non era così nei primi tre secoli della storia cristiana. Allora i simboli di Cristo più raffigurati sulle tombe e i muri dei luoghi d'incontro dei cristiani erano

    • un pesce,
    • un agnello
    • e un pastore.

    Questi simboli sono belli e pieni di significato.

  • Perciò, avendo cinti i lombi della vostra mente, siate vigilanti, e riponete piena speranza nella grazia che vi sarà conferita nella rivelazione di Gesù Cristo.
  • Divoro carni speziate
    Agli idoli sacrificate
    Ora son tranquillo pago
    Apparentemente salvato
    Ma il mangiato
    Verrà scartato
    Non è questo l'agnello
    Mandato al macello
    Che toglierà i tuoi peccati
    Convinto di averli soffocati
    Non sarà un massacro
    A divenir tuo lavacro
    Navigando ancor nel pagano
    Vestendoti da cristiano
    Ecco il vero Agnello
    Gesù il vero Suggello
    La vera certezza
    L'eterna salvezza
    Pasqua nel tuo cuore?
    Gesù Cristo unico Salvatore

    SdP

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri