La Torre di Guardia è un falso profeta?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

In questi giorni mi sono messo alla ricerca di documentazione per rispondere ad un commento che si trova in questa pagina,  si richiedevano ulteriori spiegazioni e informazioni sulle profezie che i Testimoni di Geova hanno prodotto nel corso degli anni, in particolare sull'indicazione della data della fine del mondo.

Tra il vario materiale che ho potuto visionare riporto questo studio, lo trovo equilibrato e rispettoso nell'uso dei termini e dei toni per nulla accesi. Elementi assolutamente necessari per per un trattato che abbia la "presunzione" di spiegare i possibili errori a quanti vivono intensamente e in maniera molto "legata" la dottrina che hanno abbracciato, proprio come avviene ai Testimoni di Geova. Quindi senza urtare, non dando modo di all'ontanarsi apriosticamente a quanti si vogliano raggiungere con tali meditazioni e riflessioni.

Intento, quello di distribuire materiale ai Testimoni di Geova già di per se molto arduo da praticare, in quanto agli stessi è preclusa l'accettazione e la lettura di materiale ritenuto "apostata" da chi è alla guida (il Corpo Direttivo) di questa organizzazione.

Il trattato di 57 pagine focalizza principalmente proprio la questione profezia della Torre di Guardia. La cui analisi, in termini biblici, è ampiamente sufficiente per rispondere alla domanda: La Torre di Guardia è un falso profeta?

- Qui il trattato in pdf

- Al riguardo è molto utile, per questo argomento, leggere questo libro, di uno dei capi dei Testimoni di Geova, dalla pagina 203. E' impressionate scoprire come le profezie furono elaborate e quindi imposte a tutti i TdG.

- Qui la prova inconfutabile delle false profezie. Il 4° Presidente dei Testimoni di Geova annuncia publicamente ad una folla oceanica di TdG la profezia sul 1975.

__________

- Leggi questo libro (pdf)  - Crisi di Coscenza. Fedeltà a Dio o alla propria religione? di Raymond Franz
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

torre di guardia

Ritratto di alex

E' questo l'avviso che Gesù fa ai discepoli. Attenzione che nessuno vi inganni...

"Molti verranno nel mio nome .. dicendo io sono il Cristo ("il servo fedele") e ne sedurranno molti.

Mi ha colpito molto questo versetto, proprio pensando alle datre fatte dal Corpo direttivo. Infatti queste parole Gesù le pronuncia ai suoi discepoli, proprio quando gli chiesero "quando...?"

----------------

Mt 24:1 Mentre Gesù usciva dal tempio e se ne andava, i suoi discepoli gli si avvicinarono per fargli osservare gli edifici del tempio. 2 Ma egli rispose loro: «Vedete tutte queste cose? Io vi dico in verità: Non sarà lasciata qui pietra su pietra che non sia diroccata».
3 Mentre egli era seduto sul monte degli Ulivi, i discepoli gli si avvicinarono in disparte, dicendo: «Dicci, quando avverranno queste cose e quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell'età presente?»

4 Gesù rispose loro: «Guardate che nessuno vi seduca. 5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti. 6 Voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre; guardate di non turbarvi, infatti bisogna che questo avvenga, ma non sarà ancora la fine. 7 Perché insorgerà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi; 8 ma tutto questo non sarà che principio di dolori. 9 Allora vi abbandoneranno all'oppressione e vi uccideranno e sarete odiati da tutte le genti a motivo del mio nome.

10 Allora molti si svieranno, si tradiranno e si odieranno a vicenda. 11 Molti falsi profeti sorgeranno e sedurranno molti. 12 Poiché l'iniquità aumenterà, l'amore dei più si raffredderà. 13 Ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato. 14 E questo vangelo del regno sarà predicato in tutto il mondo, affinché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; allora verrà la fine.

Non ho letto la pubblicazione di cui si parla, non perchè mi sia proibito (questa sì è falsità!) ma perchè non credo sia poi tanto diverso dalle tante letture che spuntano ogni momento per spiegare ai poveri e sprovveduti Testimoni quante cose brutte fanno alle loro spalle i loro "capi".

Temo, amici, che non abbiate molto chiaro il concetto di "falso profeta". Se dovesse chiamarsi così chiunque erra nell'interpretare un passo scritturale o una profezia, quanti falsi profeti ci sarebbero tra cattolici e protestanti, che per decenni hanno cercato date per la fine del mondo? Addirittura gli apostoli, convinti che Gesù dovesse restaurare il regno di Israele poco prima della sua ascensione, sarebbero falsi profeti. Nossignori, il falso profeta è un tizio che appare in tv, o su un sito come potrebbe essere questo, e dice "Ho ricevuto una parola dal Signore". E vi prego di credermi, non troverete persone del genere tra i testimoni di Geova; è più facile trovarli tra gli evangelici o presunti tali (e non prendetela come offesa, non concordo con molti dei vostri punti di vista ma vi rispetto).

Se il punto dolente sono alcuni errori nella ricerca di una data per la fine (e badate, non sono tutte quelle che si credono, molte ci sono state addebitate ma non ci appartenevano affatto, e gli ingenui continuano a credere che siano nostre), se è quello dicevo, considerate questo: ci sarà o no una fine? I segni dei tempi la mostrano o no vicina? Se rispondete no, allora è inutile che continuo, ma se come penso rispondete sì, immaginate i primi studenti della Bibbia (ora testimoni di Geova) come dei bambini a cui la mamma ha detto: quando farà più chiaro papà suonerà il clacson e partiremo per il mare. Vi stupisce tanto che ad ogni schiarita, ad ogni suono di clacson, il bambino si precipiti per le scale urlando che sta per andare al mare? Poi quel suono non era il papà, e non era ancora l'ora giusta. Il bambino è cresciuto, e sta più attento a non cadere in falsi allarmi, ma sa ancora che la partenza è vicina e invita altri ad aggregarsi alla sua famiglia. Chi fa questo non è un falso profeta, ma compie l'opera che Gesù ordinò circa duemila anni fa. Chi non lo fa pur sapendo che questi sono i tempi che profeta è?

Ritratto di alex

Caro Mauri, sono molto felice di questo tuo intervento. E' bello potersi confrontare e condividere in maniera educata e pacata.
Purtoppo, tuttavia, non posso replicare compiutamente al tuo post, seppur gradito. Infatti non potrei che invitarti, e lo faccio con il cuore, a visionare il documento allegato. E' li che vi sono le risposte che potre darti.

TI invito, anche, a vedere questo interessante documentario. Dove a parlare sono ex Testimoni di Geova, alcuni anche molto qualificati come un ex appartenente al Corpo Direttivo. Qull'Organismo, come saprai bene, che si ritiene il "servo fedele".

Molto bella, educata ed affettuosa anche questa testimonianza.

Jahvè ti benedica, per mezzo di Gesu' Cristo.

Caro Alex, tu non hai risposto al mio commento. Non è necessario, scusami, che io legga ciò che mi segnali, e tanto meno, se non ti spiace, le testimonianze di ex Testimoni, siano essi ex Corpo Direttivo o meno. Perchè vorresti che prendessi in considerazione parole di apostati? Forse tu non li consideri tali, ma mi spieghi perchè quel tipo di testimonianza è considerato veritiero o comunque attendibile, mentre non lo è quella di molti cristiani che continuano a vivere felicemente la loro fede e il loro amore per Geova? E per  sentire la loro testimonianza non è necessario cercare su youtube, dove non dico sempre, ma spesso si trova autentica spazzatura: basta andare in una qualsiasi sala del Regno.Oppure aprirsi senza pregiudizi ad un incontro con i predicatori che si trovano in ogni strada. Io per molto tempo sono stata restia a farlo, ma quando ho cominciato ad ascoltare mi si è aperta la mente.

Credimi Alex, in qualunque situazione la testimonianza dei fuoriusciti va sempre presa con le pinze, perchè facilmente hanno il dente avvelenato contro ciò che lasciano; non solo: spesso si lamentano della presunta durezza di trattamento verso di loro, ma quando sono stati battezzati non hanno forse accettato e riconosciuto come giusta questa disciplina? Se c'è uno che apparteneva al C.D. quante volte avrà avuto modo di comminarla?

Alle mie domande e osservazioni non è così difficile rispondere, se lo desideri. Ma non rispondermi con citazioni, perchè io non l'ho fatto.

Ricambio con tutto il cuore la benedizione. Hai fatto bene ad usare il nome di Dio, nella forma Jahvè. Quanto è brutto trascurarlo e sostituirlo con Signore o Eterno in tutti i brani della Bibbia dove Dio aveva voluto che il Suo Santo Nome fosse ricordato e santificato.
Ritratto di alex

Cara Mauri, mi scuso se la risposta precedente non è stata soddisfacente. Cercherò di entrare nel dettaglio delle tue richieste scrivi:

Perchè vorresti che prendessi in considerazione parole di apostati?
Hai ragione quando scrivi del "dente avvelenato". Tuttavia non sempre chi è uscito dalla Torre di Guardia parla dei TdG con dente avvelenato, anzi può accadere che lo  faccia con pietà. Ciò accade sopratutto per quanti sono usciti non per un cambio di religione, anche se le etichette ci identificano non sono esse che ci salvano, ma per aver amato Gesu' e per averlo ricevuto come proprio salvatore. Ed è per questo che ti ho segnalato la testimonianza di Giancarlo FARINA. Questa breve testimonianza  dimostra come si può essere ex e non avere il dente avvelenato, anzi.... (ovviamente per averne conferma dovresti guardarla, giudicare senza "almeno" conoscere mi sembra troppo superbo, così come fare di un erba un cosidetto fascio e questo, certamente, per ogni punto di vista) 

Ciò che muove, e mi convince,  all'invito all'ascolto, alla lettura, di ex Testimoni di Geova "equilibrati" è dovuto dal fatto che solo chi è stato Testimone di Geova può raccontare in maniera piu' particolareggiata ciò che ha vissuto. La speranza è che tali testimonianze aiutino a riflettere, a meditarle. A meditarne le motivazioni, i perchè. Spesso si tratta di conflitti personali, tipici di ogni realtà e comunità umana, religiosa o meno. Ma molte volte la separazione dall'Organizzazione è mossa da motivi dottrinali, spirituali. Ed è di quelle testimonianze che ti invito a fare tesoro. 

Come quella di un ex membro del Corpo Direttivo. Di un membro, cioè, che insieme a pochi altri ha deciso per anni ciò che era giusto e ciò che era sbagliato per tutti gli altri TdG. Anche questa testimonianza assolutamente priva d"odio" ma piuttosto di confutazioni scritturali, bibliche. Una testimonianza che non può essere ignorata, come per altre, ma in particolare proprio perchè raccontata da quel contesto.

Utilizzi la parola "apostati". Certo apostati dalla dottrina Geovista. Vi sono anche "apostati" dalla dottrina cattolica e, perchè no, da quella protestante. Ma nella Bibbia, quando si parla di apostasia, è riferita a quanti disconoscono la dottrina che è intorno a Cristo, anzi la dottrina che è Cristo. Gesu' che è morto, risorto (con tutto il travaglio che conosciamo) non solo per darci un esempio, piuttosto per acquistarci, comprarci, salvarci. Per vincere, anzi stravincere in Lui, con Lui, per Lui, guardando a Lui, camminando nella Via in attesa di essere per sempre con Lui.

Forse apostati erano considerati i primi cristiani anche da Saulo, prima che diventasse Paolo (c'è da specificare, come ben saprai, che l'aggettivo cristiani era usato in maniera spreggiativa, piuttosto che, come oggi, per identificare la nascita di un individuo in uno Stato o in una religione cosidetta "cristiana xxxxx" )

Temo, amici, che non abbiate molto chiaro il concetto di "falso profeta". Se dovesse chiamarsi così chiunque erra nell'interpretare un passo scritturale o una profezia, quanti falsi profeti ci sarebbero tra cattolici e protestanti, che per decenni hanno cercato date per la fine del mondo?

Certamente anche qui condivido. Nella scrittura si parla di profeti e falsi profeti. Profeti ingannati, convinti di dire parole da parte di Dio, etc. Questo esisteva nell'Antico Testamento e nel Nuovo. Possono essere ovunque, profeti e falsi profeti.
Mi piace come scrivi anche dei "bambini" che ascoltano il clacson del Papa' e sono convinti di andare al mare, magari non e' così, Ammetti, anche tra le righe, che vi sono stati errori nelle date, magari non tutte imputabili ai TdG.

Partiamo da qua. Se ammettiamo che degli errori sono stati fatti, grossolani errori, se non altro proprio perchè Gesu' disse chiaramente che nessuno conosce la data, non è quindi lecito pensare che vi siano altri errori? Che non siano stati fatti, cioè, altri grossolani errori proprio da quanti hanno a suo tempo indentificato delle date ben precise sul ritorno di Gesu'?
Lascio alla tua intelligenza la risposta, e al tuo cuore il desiderio di verificare tutte le altre dottrine che convintamente o meno hai abbracciato. Verifica da effettuare non tanto su altri libri o rivistie ma nella Bibbia. Possiamo comprendere, possiamo cibarci di Lei, se è vero che Gesu' ci ha lasciato il Consolatore, lo Spirito Santo. La possibilità, cioè, di imparare, capire  dalla Sua Parola.  E certamente aspettiamo, si attendiamo un evento .  Il Cristiano aspetta il ritorno di Cristo. La Chiesa, non una denominazione, ma "tutti quelli che lo hanno ricevuto" aspetta Gesu' come uno sposa attende lo sposo. E' così? Aspettiamo il Suo ritorno? Domanda che, ovviamente, non riguarda solo i TdG. Cosa mi aspetto? Sarò salvato?

E' questo il punto cruciale, sono salvo? Forse sono un buon TdG, un buon cattolico, un ottimo evangelico, ma sono salvo?

La risposta non è nella religione la risposta è in Cristo, la risposta è Cristo.

Se sono in Cristo, se Lui è in me, se ho aperto il mio cuore a Lui, allora la risposta è si. Non per presunzione, ma perchè quel sangue è stato versato per la mia liberazione. Per la tua liberazione dal peccatto. Amiamo Gesu', Lui bussa, apriamo il cuore, Lui entrera' e niente piu' ci separera'. Un passo di fede, un passo verso Gesu'. ovvero un passo verso "jehova con noi"...

ALLELUJA !!!

Vedi anche questo breve video sulla salvezza

Jehova ti benedica in Cristo Gesu'

Ho cercato di guardare i video, caro Alex, affinchè non ci sia motivo di dire "Non ascolti l'altra campana". Non so se sia una voce fuori campo, ma mentre Farina parlava c'era una voce fuori campo di donna che mi disturbava l'ascolto; comunque da quel poco che ho sentito mi è parso di capire che non c'è molta differenza con le altre "testimonianze" che vogliono far credere che il Testimone medio è stato ingannato, non può esternare dubbi ecc. ecc. Non metto in dubbio a priori la buona fede di chi esce, ma forse invece di un video - a meno che tu non conosca personalmente gli interessati - potrebbe essere più interessante vedere il percorso che alcuni fanno per ritornare nel popolo di Dio. Sai che da me ce ne sono alcuni che erano dissociati o disassociati da più di dieci anni? E che anche se per disciplina non vengono salutati tutti facciamo in modo che capiscano quanto li amiamo?

Tu parli di "riconoscere tra le righe". Altro che tra le righe! La congregazione cristiana ha riconosciuto a gran voce gli errori commessi durante la sua "infanzia". Ma ti invito a esaminare e a confrontare con l'età presente tutte le profezie escatologiche, e ti accorgerai che nel 1914 qualcosa è veramente iniziata: la presenza di Gesù come Re del Regno. Cioè, il tempo della fine. Ed è l'unica data che realmente rimanga nella nostra dottrina (data identificata ben prima della fine dell'ottocento, quando non si poteva sapere che sarebbe sorta "nazione contro nazione e regno contro regno" con la prima guerra mondiale)

Ma il Corpo Direttivo, come saprai, non si è mai professato "ispirato da Dio". Guidato. Ma soggetto ad errori, mentre solo la Bibbia non lo è. Ed è un onore per noi poter dire che quando ci si rende conto dell'errore lo si corregge. Se ci ragioni, vedrai che uno dei motivi per cui si parla male di noi è proprio questo: che non ci fossilizziamo sugli sbagli. Oppure, come il signor Ripigliatevi a cui hai già ben risposto tu, si distorcono scientemente le nostre dottrine (perchè lo sai, vero, che non ci salveremo in 144.000?)

Chiudo con una piccola correzione: Gesù, Geova è salvezza

Ritratto di alex

SI hai ragione Jehova è salvezza!!!! Mentre Immanuel = Dio è con noi!!!!

Pensavo a: "Partorirà un figlio che sarà chiamato Emmanuele, che significa Dio con noi (Mt 1, 23)"

 Sono conento che hai visto il filmato, peccato però che non lo hai ascoltato bene. Magari riprova (forse avevi aperto due post con due filmati che scorrevano insieme). Sono anche lieto che scrivi: "Ed è un onore per noi poter dire che quando ci si rende conto dell'errore lo si corregge"

In qualche modo confermi che un'inganno c'è stato, magari involontario. Pensa agli "errori corretti". Quanti hanno creduto a quelli definiti in seguito erroi come a verità divina rivelata al Corpo Direttivo?... quanti  ancora di questi errori aspettano di essere corretti?

Per gli altri quesiti ti rimando allo studio del fratello Giuseppe MARTELLI

Con l'invito, se vorrai, ad aprire un post per ogni argomento per trattarlo svisceratamente, piuttosto che passare da un tema all'altro senza approfondirlo, resto a disposizione.

Un abbraccio in Cristo..

Vedi anche: I Testimoni di Geova e la fine del mondo

E certo che non sono solo i 144.000 ad essere salvati, piuttosto "tutti quelli che lo hanno ricevuto " Divenuti, quindi, figli.

Ricevere, quindi, non una etichetta, non una denominazione, non una struttura, non una gerarchia, ma Gesu'!!!!

Vedi qui un argomento interessante sulla salvezza!!

Ti lascio con questo bel passo che stavo leggendo:
____________________________

Dio infatti ha rinchiuso tutti nella disubbidienza per far misericordia a tutti.
Oh, profondità della ricchezza, della sapienza e della scienza di Dio! Quanto inscrutabili sono i suoi giudizi e ininvestigabili le sue vie!
 Infatti chi ha conosciuto il pensiero del Signore?
O chi è stato suo consigliere?
O chi gli ha dato qualcosa per primo,
sì da riceverne il contraccambio?»
Perché da lui, per mezzo di lui e per lui sono tutte le cose. A lui sia la gloria in eterno. Amen.

Romani 11:32 

Alex, ieri ti avevo risposto ma devo aver sbagliato qualcosa e mi accorgo che non c'è il mio commento. Adesso purtroppo non ho tempo, ma ho comunque notato una cosa: lo stesso video di Farina che tu proponi come testimonianza attendibile l'ho trovato su un altro forum di evangelici che si chiama Noi predichiamo Cristo (non posso incollarti il link perchè pare che con Firefox, che uso io, questi comandi non funzionino). Stessa descrizione (sincera, serena, equilibrata). Sai cosa penso? Che queste persone abbiano un loro interesse a far girare in rete i loro video, e infatti ogni volta che mi salta agli occhi una "esplosiva" rivelazione di gente che ha lasciato Geova, guarda caso sono sempre gli stessi. Non li conoscete, Alex, e non capisco perchè giudichiate sincera e attendibile la loro testimonianza mentre magari una a favore - come è ora la mia - nella migliore delle ipotesi la considerate sincera, sì, ma frutto forse di un plagio o di un inganno. Forse perchè noi non riempiamo il web di video, preferendo di solito il contatto diretto? Ti esorto ad accettarlo questo contatto, senza preconcetti, esaminando con i tuoi occhi e la tua Bibbia. A proposito,sai che ne ho diverse che non sono la TNM? Pochi giorni fa ad una bancarella ne ho trovata una abbastanza vecchia (1955), è una versione riveduta ma penso che si rifaccia alla Diodati. Sono proprio contenta di averla trovata perchè è molto simile alla primissima che ho letto da ragazzina a casa di mia nonna (che comunque era cattolica e nemmeno troppo praticante Occhiolino).

Ti lascio con questo invito Alex, e con un sincero augurio di pace da Geova per mezzo del nostro Signore Gesù.

La luce, caro Alex, viene dalla fonte della luce, e lui solo può darla e con l'intensità che ritiene opportuna. Quando si fa luce su un intendimento, se è necessario lo si corregge, non prima. Ma le dottrine principali dei Testimoni di Geova rimangono inalterate. Le conosci? Potrei elencartele qui, ma quanto sarebbe meglio che tu le conoscessi direttamente parlando con qualche proclamatore della buona notizia! 

Comunque tu parli, imprecisamente, di inganno. Io parlo di errore. L'ingannatore fu colui che fece credere ad Eva che sarebbe stata immortale, e che per sostenere questo inganno divulgò la dottrina di un'anima che non sarebbe mai perita. E disonorò Geova, Dio d'amore e giustizia perfetta, con l'inferno di fuoco. Queste falsità noi combattiamo, e non siamo ciechi quando la Bibbia dice "l'uomo fu fatto anima vivente"  (Diodati, non TNMOcchiolino).

Non errare sul fatto che "Immanuel = Dio con noi". L'onomastica ebraica è piena di nomi teoforici, ed evidentemente essi non significavano che chi li portava fosse Dio. Con Gesù - che gli uomini hanno visto - si è rivelata pienamente la personalità di Dio - che gli uomini non avevano visto né videro mai. Gesù diceva che tutto quello che diceva gli era stato insegnato dal Padre: ragionevole visto che si parla di un Figlio, la cui esistenza non è contemporanea a quella del Padre; altrimenti, che senso aveva imparare cose che già avrebbe dovuto sapere?

Naturalmente non si predica e non si fa proselitismo online, e sono certa che tu questo lo sai. Allora ti invito ancora una volta ad accertarti di persona, con la tua Bibbia, di quello che insegniamo. Se lo desideri, ti indicherò i nostri punti di fede.

E' stato un piacere questo breve confronto. Alla prossima occasione.

Geova ti conceda la sua luce in Cristo nostro Signore

Ritratto di alex

Cara Mauri.. scrivi: La luce, caro Alex, viene dalla fonte della luce, e lui solo può darla e con l'intensità che ritiene opportuna. Quando si fa luce su un intendimento, se è necessario lo si corregge, non prima. Ma le dottrine principali dei Testimoni di Geova rimangono inalterate. Le conosci?

Confermi, onestamente, che vi ancora ombra sulla dottrina dei TdG. La mia fervida preghiera e' che presto vi sia altra luce sugli intendimenti del Corpo Direttivo. Magari scopriremo, domani, che una simile luce aveva già illuminato altri. Bello anche quando scrivi Lui solo può darla, non solo può darla, ma la concede a chi vuole, infatti e' scritto: 

1Cor 12:1 Circa i doni spirituali, fratelli, non voglio che siate nell'ignoranza. 2 Voi sapete che quando eravate pagani eravate trascinati dietro agli idoli muti secondo come vi si conduceva. 3 Perciò vi faccio sapere che nessuno, parlando per lo Spirito di Dio, dice: «Gesù è anatema!» e nessuno può dire: «Gesù è il Signore!» se non per lo Spirito Santo.
4 Ora vi è diversità di doni, ma vi è un medesimo Spirito. 5 Vi è diversità di ministeri, ma non v'è che un medesimo Signore. 6 Vi è varietà di operazioni, ma non vi è che un medesimo Dio, il quale opera tutte le cose in tutti.
7 Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune. 8 Infatti, a uno è data, mediante lo Spirito, parola di sapienza; a un altro parola di conoscenza, secondo il medesimo Spirito; 9 a un altro, fede, mediante il medesimo Spirito; a un altro, doni di guarigione, per mezzo del medesimo Spirito; 10 a un altro, potenza di operare miracoli; a un altro, profezia; a un altro, il discernimento degli spiriti; a un altro, diversità di lingue e a un altro, l'interpretazione delle lingue; 11 ma tutte queste cose le opera quell'unico e medesimo Spirito, distribuendo i doni a ciascuno in particolare come vuole.

E questo, ovviamente, a prescindere della targa con cui gli uomini si etichettano.
________________

Certamente non ho problemi ad incontrarmi con dei "prolcamatori" e lo faccio in ogni occasione che mi capita, senza aspettare la loro visita. Mi capita di distribuire opuscoli o vangeli in punti dove ci si incontra. Mi farebbe piacere, se vorrai, anche dialogare con te, ma facciamolo con ordine, affrontiamo una questione alla volta, senza mettere tutto dentro un calderone. Registrati e loggati, magari usa uno peseudonimo. Ed apri dei post specifici. Quanto ti registri e ti logghi sul sito si aprono dei nuovi menu che ti permettono di farlo.

TI ringrazio anche per l'invito alla visita di una sala del Regno. Visita che ho fatto qualche anno fa. Ovviamente ti giro, permettimi di contraccambiare,  l'invito alla visita di una chiesa evanegelica. Qui  gli indirizzi.

Ma più d'ogni cosa ti invito a ricercare l'unzione dello Spirito Santo, il balsamo della nostra anima, il sigillo di Dio in Cristo Gesu' il Signore dei Signori, per la pace oggi e la certezza della vita eterna domani.

Permettimi di salutarti con questi splendidi passi...
Parabola delle dieci vergini
Mt 24:42, 44; Lu 12:35-40; 1Te 5:1-11 (Ap 3:1-5; 19:6-9)
Mt 25:1 «Allora il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini le quali, prese le loro lampade, uscirono a incontrare lo sposo. 2 Cinque di loro erano stolte e cinque avvedute; 3 le stolte, nel prendere le loro lampade, non avevano preso con sé dell'olio; 4 mentre le avvedute, insieme con le loro lampade, avevano preso dell'olio nei vasi. 5 Siccome lo sposo tardava, tutte divennero assonnate e si addormentarono. 6 Verso mezzanotte si levò un grido: "Ecco lo sposo, uscitegli incontro!" 7 Allora tutte quelle vergini si svegliarono e prepararono le loro lampade. 8 E le stolte dissero alle avvedute: "Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono". 9 Ma le avvedute risposero: "No, perché non basterebbe per noi e per voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene!" 10 Ma, mentre quelle andavano a comprarne, arrivò lo sposo; e quelle che erano pronte entrarono con lui nella sala delle nozze, e la porta fu chiusa. 11 Più tardi vennero anche le altre vergini, dicendo: "Signore, Signore, aprici!" 12 Ma egli rispose: "Io vi dico in verità: Non vi conosco".
13 Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora.

ps in firefox, otimo browser, puoi copiare premendo contemporaneamente i tasti CRTL+C e incollare con i tasti CTRL+V (questo su ogni programma di windows)

Personaggi che credono di salvarsi in 144.000...

E' già tanto sopportarli la domenica quando ti importunano per strada

o quando svuoti la cassetta della posta dal giornaletto a tinte forti.

Non si contano le date che hanno fornito per decenni, e ancora

parlano dei cattolici

Non che le profezie avventiste alla Pastor Shawn siano molto meglio..

Ritratto di alex

Ovviamente simili commenti, quand'anche avessero un fondo di sostanza, non sono di utilità per nessuno....
Ancora un'occasione persa.... mi dispiace caro "Ripigliatevi"....

Gesu' ti benedica, quel Gesu' che non solo ha perso tempo ma anche la vita per tutti quelli che....  a te la risposta...

 

ps è risorto ALLELUJA!!!  e' questa la nostra vittoria!!

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri