Gayexit - Si può uscire dall'omosessualità? - Ex omosessuali: due belle testimonianze

Importante premessa al tema. In ambito evangelico, in particolare americano, sono sorte polemiche relative a organizzazioni che promuovono la necessità di una "guarigione" dei gay che si convertono a Cristo, tale per cui chi si converte, se prega, riceverà sicuramente dal Signore una guarigione dalle proprie preferenze sessuali, divenendo attratto dal sesso opposto. Altri invece sostengono che con la conversione il Signore "possa" far sì, nella Sua grazia, che le preferenze sessuali divengano normali, ma non necessariamente.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Ti loderò Signor

Ti loderò Signor, con tutto il cuor
Racconterò le Tue meraviglie
E canterò il Tuo nome

.....

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Il gran ritorno

Maturano i tempi
Del passar non siamo esenti
La falce taglia il grano
A suo tempo maturo
I tralci profumano
I grappoli maturi
I fiori sbocciano
Dal letargo si destano
Prossima è la primavera
Nuova aria dolce atmosfera
Sboccia il mandorlo
Ricopre il suo orlo
I rami rinvigoriscono
I germogli sbadigliano
La primavera fiorisce
Dall'inverno guarisce
Le giornate si allungano
Rondini nel cielo stridono
Favonio caldo spira
Primavera si respira
Nell'aria profumo incantevole
Il tempo è mutevole
Prossima la nuova stagione
La mente ha intuizione
Destati spirito mio

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Transgender si rende conto che ha commesso un errore, ecco il suo messaggio al mondo

Un sunto della sua testimonianza: "E’ per questo che io mi sono trascinato per tanti anni così perché ero troppo imbarazzato per raccontarlo a qualcuno! Ma devi fermarti, devi fermarti e chiedere aiuto perché altrimenti distruggerai la tua vita! Distruggerai la vita dei tuoi amici, di tua moglie/marito chiunque sia, perché questa è la peggiore cosa, io penso, che si possa fare, essere coinvolto in questa industria del sesso o quello che sia!

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Il Vangelo in metropolitana Venerdì 7 aprile alle 15:30 a Roma

Il Vangelo in metropolitana non lascia ma raddoppia! Ancora una volta i membri del comitato “Questa volta evangelizza tu” non hanno intenzione di fermarsi, hanno infatti in mente altre attività evangelistiche. Dopo la precedente esperienza natalizia, che ha visto il coinvolgimento di 5 chiese romane e gli studenti dell’IBEI, il progetto di distribuire “Il Vangelo in Metropolitana” va avanti.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Anima mia

Veleggia anima mia
Su acque chete
Dove non avrai più sete
Ormeggia anima mia
Alle sue sponde
Riposa anima mia
All'ombra delle sue fronde
Sicura anima mia
Dal Signore custodita
Cammina anima mia
In sentieri di oleandro
Profumi di cinnamomo
E maestosi alberi del Libano
Respira anima mia
Luce di eternità
Gesù unica vera via
Appagherà l'anima mia

SdP

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Segni di un vero discepolo

Per un certo periodo di tempo ho lavorato per un giornale evangelico col nome "Christianity Today" ( "Cristianesimo oggi") e ricordo che una volta ho sentito dire Carl F.H. Henry, l'editore di allora sperava che i Cristiani contemporanei potessero avere un segno di identificazione più marcato, che fossero più facilmente riconoscibili e distinti, che potessero portare come un segno identificativo. Questo è stato tempo fa, Da quel momento, il movimento cristiano ha come portato il segno di un dito indice puntatore ed indicante "Unica Via".

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Il nuovo comandamento

Al vangelo di Giovanni sono stati attribuiti molti bei titoli durante la sua lunga storia di distribuzione e lettura, ma nessun titolo è più appropriato di quello che l'identifica come l'evangelo dell'amore di Dio. È stato definito "la lettera d'amore di Dio per il mondo". Se è così, allora probabilmente è anche vero che Giovanni 3:16 o i versetti che vogliamo prendere in considerazione qui ne sono il cuore. Sono i versetti in cui il Signore Gesù Cristo parla ai Suoi discepoli, spinto dal Suo grande amore per loro, ricordando loro questo amore ed incoraggiandoli ad amarsi gli uni gli altri.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Il viaggio nella notte senza ritorno di Giuda

In un libro che, in un certo senso è un'autobiografia, Eugene O'Neil ha scritto della sua "lunga giornata di viaggio nella notte" ("Long Day's Journey Into Night"). Si tratta di una storia di progressiva disperazione ed oscurità. Lo stesso titolo potrebbe essere scelto per l'evento registrato in Giovanni 13 :21-30, poiché questi versetti riportano l'allontanamento di Giuda dalla compagnia di Colui che è la luce del mondo, in modo da andare ed addentrarsi nelle tenebre eterne. Il brano comincia con la presentazione e l'annuncio della presenza di un traditore: "In verità, in verità vi dico che uno di voi mi tradirà".

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Pagine

Abbonamento a Front page feed

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta