Atti - Note

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Autore: Luca.
Data di composizione: circa 63.
Termini caratteristici: parola, parlare, predicare, dare testimonianza, chiesa, Gentili, apostolo, credere, battezzare.
Note varie:

  • Il libro è un resoconto degli “Atti” dello Spirito Santo per mezzo dei “testimoni che erano prima stati scelti da Dio” (10:41) durante il periodo dell’offerta finale al popolo d’Israele di restaurazione nazionale e benedizione a condizione di un pentimento nazionale e obbedienza.
  • Nell’A.T. l’offerta era stata fatta dal PADRE per mezzo dei profeti (Eb. 1:1) e fu rifiutata (Zac:7:12-14, ecc.).
  • Nei Vangeli l’offerta fu rinnovata nel e dal FIGLIO e fu di nuovo rifiutata (Mt. 23:37-39, ecc.).
  • Atti riporta la terza e ultima presentazione da parte dello SPIRITO SANTO e il suo rifiuto finale da parte della nazione (28:25-28; Rom:11:25; ecc.).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Di seguito dei video con una seire di incontri avvenuti a Palombara (RM) con il fratello Rinaldo Diprose. Le sessioni di studio riguardano il libro degli Atti degli Apostoli (che il fratello ha ribattezzato con: "l'inizio della nostra storia" oppure:  "atti dello Spirito Santo") e si sono succeduti in sei incontri da settembre 2012 a giugno 2013.

    Rinaldo Diprose (5 giugno 1944 - 5 giugno 2015)
    --- Palombara Sabina 2012/2013 ---

    29 settembre 2012 - 1 di 6

  • qui il file

    Uno studio del fratello Andrea Belli (ricordo con piace l'occasione in cui ho potuto conoscerlo personalmente in un campo evangelico).

    Tratto, con permesso, dal suo sito web:  http://salvezzapergrazia.wikispaces.com/

    ____________

  • C'è un protagonista particolare nelle lapidazioni di un tempo, e di oggi. Un attore presente anche nei linciaggi odierni, era presente anche nelle piazze ad osannare tiranni, più o meno simpatici, è lo stesso protagonista dei linciaggi mediatici propinati oggi su Facebook (FB) o in genere dove vi è possibilità di libera espressione di commenti in merito a fatti e persone.

    Cerchiamo di conoscerlo per trarne degli insegnamenti spirituali validi e attuabili anche per i discepoli di Gesù dei nostri tempi.

  • Autore: Gioele. Il suo nome significa “L’Eterno è Dio”.
    Data di composizione: la profezia di Gioele è senza data: non c’è alcun riferimento al tempo perchè essa guarda avanti, verso il tempo della fine.
    Parola chiave: “Il giorno dell’Eterno”.
    Messaggio centrale: Ravvedetevi, perchè il giorno dell’Eterno è vicino.
    Note varie:

  • Atti 3:1-11 - I miracoli nella Bibbia sono scientificamente spiegabili? E qual'è la loro funzione?

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri