Timore, tremore e audacia - John White

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Libro consigliato (si ricorda che il sito web evangelici.info non vende nessun libro o altro, ne vi sono ricavi per la segnalazione di alcun prodotto. I libri consigliati lo sono perchè effettivamente letti dagli amministratori e ritenuti utili per l'edificazione personale del visitatore del sito) - Oggi trasferiamo spesso nella preghiera il modo anche troppo informale, persino irrispettoso dei rapporti interpersonali. Dio soleva essere considerato un Nonno benevolo; ora sta diventando l'Amicone celeste. E allora come accostarsi in preghiera all'Iddio Creatore, Giudice, Liberatore e Padre? Nella nostra vita terrena, la preghiera è un atto solenne. Se per fede abbiamo la libertà di presentarsi a Dio, dobbiamo imparare a farlo con timore e tremore. Ma quella stessa libertà ci insegna ancora qualcos'altro: la nostra preghiera, oltre che di timore e di tremore, può essere permeata di audacia e di gioia.

  • Abramo - Il giorno in cui Dio divenne più grande;
  • Giacobbe - Uno storpio nel baratro;
  • Mosè - Volti risplendenti;
  • Davide -
  • La comunione ritrovata;
  • Daniele - L'uomo che fu molto amato;
  • Anna - Sussurri nella gioia, grida nel dolore;
  • Giobbe - L'uomo che si mise la mano sulla bocca;
  • Davide - Il Signore e la danza;
  • Paolo - Pregare per gli altri;
  • Gesù - L'ultima battaglia.

reperibile tramite i canali CLC - La Casa della Bibbia

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri