Relazione con l'Altissimo

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

È venuto in casa sua e i suoi non l'hanno ricevuto; ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome,
Giovanni Cap. 1
--------
Un insegnamento chiaro:,

  • non siamo figli di Dio per il fatto di essere nati;
  • non siamo figli di Dio per essere in una religione,
solo se riceviamo Cristo diventiamo figli di Dio e scampiamo alla Sua ira (Romani 5.9)

Ricevere Cristo non significa conoscere la Sua storia e credere a Lui,
Ricevere Cristo significa conoscere la Sua storia e credere IN Lui.

Non si diviene figli perchè crediamo che Dio esiste, che Gesù è venuto sulla Terra, che è morto per i nostri peccati ed è resuscitato. E magari per un battesimo e una confessione (anche i demoni credono e tremano - Giacomo 2).

Diventiamo figli perchè riceviamo Dio come Padre, in Cristo Gesù che, venuto sulla terra e morto per i nostri peccati, con il Suo sangue ha fatto la pace con Dio per noi! Risorgendo e vincendo la morte!

Noto che il vocabolo "credere" nella Bibbia può avere un doppio significato:
- ritenere vera una certa cosa, un fatto, una verità
(quante volte i discepoli e le folle, vedendo i miracoli di Gesù, credevano in quei miracoli, eppure...)

- fare propria, intimamente propria, quella certa cosa ritenuta vera. Avere fede e fiducia in essa,
e questo, per quanto riguarda la fede in Cristo, è un miracolo possibile solo per mezzo dello Spirito Santo.

Questo significa: relazione e non religione..

E tu, credi oppure.... credi?  E io?

_____________

Giustificati dunque per fede, abbiamo pace con Dio per mezzo di Gesù Cristo, nostro Signore, mediante il quale abbiamo anche avuto, per la fede, l'accesso a questa grazia nella quale stiamo fermi; e ci gloriamo nella speranza della gloria di Dio; non solo, ma ci gloriamo anche nelle afflizioni, sapendo che l'afflizione produce pazienza, la pazienza esperienza, e l'esperienza speranza. Or la speranza non delude, perché l'amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci è stato dato.
Romani 5

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Di seguto l'edificante studio/meditazione di Samuele Negri sul tema della salvezza.
    Fu esposta in 4 parti nell'agosto del 2003 al campo biblico per ragazzi svoltosi a Poggio Ubertini.
    Di seguito i 4 file mp3

  • "E, perché siete figli, Dio ha mandato lo Spirito del Figlio suo nei nostri cuori, che grida: «Abbà, Padre». Così tu non sei più servo, ma figlio; e se sei figlio, sei anche erede per grazia di Dio" (Lettera ai Gala ti 4:6-7).

  • E' possibile per me avere un rapporto vero, stabile e significativo con Dio?
    Leggi qui l'opuscolo

    .

  • Luca 23 - Continuando nell'analisi dei discorsi di Gesù con le persone che lo incontrano giungiamo ad uno dei diaologhi più particolari considerato il luogo e la circostanza.  Assaporariamo nuovamente la meravigliosità del nostro Signore Gesù:

  • ---» Chi crede nel Figlio ha vita eterna; chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui. - {Giovanni 3:36}

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri