Qualcuno pagherà!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Qualcuno pagherà il prezzo dei tuoi peccati. Sarai tu o sarà Gesù

- Chi crede nel Figlio ha vita eterna; chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui. {Giovanni 3:36}

- Perché il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore. {Romani 6:23}

- Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio. {Romani 3:23}

- Se diciamo di essere senza peccato, inganniamo noi stessi, e la verità non è in noi. Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità. Se diciamo di non aver peccato, lo facciamo bugiardo, e la sua parola non è in noi.
{1° Giovanni 1:8-10}

- Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui. {2° Corinzi 5:21}

- In questo è l’amore: non che noi abbiamo amato Dio, ma che egli ha amato noi, e ha mandato suo Figlio per essere il sacrificio  propiziatorio per i nostri peccati. {1° Giovanni 4:10}

- Davanti a te ho ammesso il mio peccato, non ho taciuto la mia iniquità. Ho detto: «Confesserò le mie trasgressioni al SIGNORE»,
e tu hai perdonato l’iniquità del mio peccato. {Salmi 32:5}

- Lavami da tutte le mie iniquità e purificami dal mio peccato.
{Salmi 51:2}

Qui la foto in alta definizione
Fonte: Mariti & Mogli

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • "Perchè guardi la pagliuzza nell'occhio di tuo fratello e non scorgi la trave che è nel tuo occhio?" - Uno dei passi più famosi della Bibbia, ma cosa significa? Farsi i propri affari? Giudicare? Si, no? Scopriamo, per metterle in pratica, queste importante informazioni e comandamenti lasciati da Gesù ai suoi discepoli.

    Matteo 7 dal versetto 1 al versetto 14.

    --------------------
    Roma 16.12.2007

  • Ci sono svariate religioni, ma c'è un solo Evangelo. Tra Religione ed Evangelo ci sono molte differenze:
    la Religione è opera dell'uomo, l'Evangelo è rivelazione di Dio.
    La Religione è ciò che l'uomo cerca di fare per Dio,
    l'Evangelo è ciò che Dio ha fatto per l'uomo.
    La Religione è buona volontà dell'uomo,
    l'Evangelo è la buona notizia di Dio agli uomini.

  • Gesù gli rispose: "In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio". (Giovanni 3:3)
     
  • Ogni uomo nasce con una maledizione, senza esclusioni.
    Cosa vorrai fare del tuo destino già segnato?
    Una via c'è, e non è una religione...

    dio_e_il_peccatore
  • PAPA AD ATEI: DIO PERDONA CHI SEGUE LA SUA COSCIENZA
    Leggiamo oggi (11.09.2013) su molti giornali:

    ''Mi chiede se il Dio dei cristiani perdona chi non crede e non cerca la fede''; ''la questione per chi non crede in Dio sta nell'obbedire alla propria coscienza. Il peccato, anche per chi non ha la fede, c'è quando si va contro la coscienza''. Lo scrive papa Francesco in una lettera a Repubblica con cui risponde alle domande su fede e laicità che gli aveva posto Eugenio Scalfari.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri