Offeso?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Capita di ascoltare, in maniera diretta o indiretta, delle considerazioni negative sul proprio conto, questo certamente indispettisce e incattivisce. Penso che a tutti è capitato di vivere una simile situazione che, oltre ad offendere può anche scoraggiare. All'ora è molto interessante ciò che dice la Bibbia al riguardo.

Vi sono vari insegnamenti e riferimenti sul tema ma ne voglio segnalare uno in particolare, riletto e medidato ieri pomeriggio nella corriera che mi riportava dal lavoro a casa (tratto Anagnina > Borgata Finocchio).

Sono rimasto meravigliosamente sorpreso nell'aver ricevuto un incoraggiamento nel libro più "angosciante" della Bibbia, angosciante per alcuni aspetti finalizzati, ovviamente, alla crescita spirituale.

In Ecclesiaste (il predicatore).

E' affascinante  come ogni volta la Parola di Dio riesce a rivolgere, a rivoltare, l'umano pensiero. La Sua benedetta Parola, quando meditata con attenzione, passione, amore, riesce ad accompagnarci per mano nel nostro intimo, nel nostro dentro. Nei nostri segreti, nel nostro cuore.

Ed è li che parlandoci ci aiuta, ci accresce, ci benedice. Quando le lasciamo affondare le radici nei posti più reconditi del nostro essere, quelli conosciuti solo da noi, poco, e da Dio, completamente, all'ora ogni versetto, chissà quante volte letto fugacemente, diventa come una goccia d'acqua nel deserto.

Acqua in grado di far fiorire quel seme che aspetta di portare colore, odore e frutto di cui il Creatore vuole cibarsi.

Ecco che, quindi, versetti come quello che riporterò a breve di cui la Bibbia è ricolma, ci invitano a piegare le nostre ginocchia davanti a coLui che scruta ogni cosa, conosce ogni cosa e ci perdona ogni cosa in Cristo Gesù. L'esempio di umiltà ci "costringe" ad umiliarci davanti alla Sua grandezza, la Sua pazienza, la Sua saggezza, la Sua grazia.

Grazie Signore per la Tua Parola, quella detta, quella scritta, quella fatta carne!

Non porre dunque mente a tutte le parole che si dicono, per non sentirti maledire dal tuo servo; poichè il tuo cuore sa che spesso anche tu hai maledetto altri...
Ecclesiaste 7

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri