Le regole morali sono fuori moda?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Il popolo che stava nelle tenebre ha visto una gran luce; su quelli che erano nella contrada e nell'ombra della morte, una luce si è levata. (Matteo 4:16) Io ti mando per aprire loro gli occhi, affinché si convertano dalle tenebre alla luce. (Atti 26:17-18)
LE REGOLE MORALI SONO FUORI MODA?

Sono profonde le tenebre morali del nostro mondo occidentale decristianizzato. Ultimamente una voce ufficiale è arrivata al punto di dire: "Bisogna smetterla di prendere come riferimento un ordine morale che tutti rigettano". E fin dall'infanzia si ode il ritornello: "Fare il bene, fare il male, è per me uguale !".
 
Le tenebre morali, sono l'accecamento della ragione e della coscienza, prodotto dall'abbandono deliberato dai principi stabiliti da Dio. Si abbassa il livello delle esigenze; si seguono, senza porsi domande, le regole ammesse dalla società e si arriva al punto di chiamare il male bene.
 
Le tenebre morali, sono costituite dall'abbandono di Dio stesso; lo si nega, lo si dichiara morto e si conclude: "Poiché Dio non esiste, ci si può permettere qualunque cosa". Ebbene, non solo Dio è vivente, ma non ha per niente ammorbidito la sua legge. Gesù è venuto nel mondo, "la vera luce..., quella che... illumina ogni uomo".
 
Come il fascio di luce di una lampada permette di scoprire un malfattore che approfitta dell'oscurità per fare un colpo sinistro, così la vita di Gesù sulla terra rivela Dio che è luce e nello stesso tempo evidenzia l'abiezione del cuore umano. In Cristo, la giustizia, la verità, l'amore del prossimo... hanno messo in risalto per contrasto quello che sono gli uomini ed i loro principi.
 
Cessiamo di sottrarci alla luce divina, poiché è proprio per il nostro bene che siamo così scrutati.

Fonte: Parole di Vita

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

La luce di cristo faccia al più presto illuminare questo mondo.Dove l uomo non ama più uccide solamente fisicamente e moralmente dove sposarsi e essere retrogadi.Venga il tuo regno Signore vieni a salvarci amen

Potrebbe interessarti..

  • In questi giorni è alla ribalta della cronaca la morte di Gabriele SANDRI. Ucciso, come risaputo, in una rissa sull'autostrada, in un autogrill.

    Ucciso da un poliziotto. Questa storia mi ha colpito, come a tutti, per un triplice aspetto. La morte così accidentale accaduta ad un giovane, il fatto che era laziale, come il sottoscritto, il fatto che è stato ucciso da un poliziotto, come lo sono anche io.
    Due famiglie spezzate, quella del ragazzo e quella del poliziotto.

  • Il bisogno di immaginare il futuro, un futuro in cui non si crede più, le paure emergenti ed alimentate nel cuore dei nostri concittadini. La sfiducia nel Governo e nei partiti, l'infelicità e la scontentezza degli italiani. Allegato a questo articolo, stranamente per il "canone" di questo sito web, non troverete una predicazione audio cristiana ma la presentazione del 51° Rapporto Censis del 1 Dicembre 2017. 

  • SEMPRE PIU' SPESSO LA BACHECA FACEBOOK (FB) DI CHI SI DEFINISCE CRISTIANO E' SEMPRE PIU' SIMILE A CHI NON SI DICHIARA TALE. E in questi casi e in senso spirituale in quale stato di salute si trova il cuore? (Luca 6:46) - Rileggendo il primo versetto dei salmi scopriamo subitissimamente la chiave per la felicità del credente:

  • Quando il tifo per la creatura supera l'amore per il Creatore - Il mondo evangelico Americano, e di riflesso parte del resto nel Mondo, sembra essere stato decisivo nelle precedenti elezioni del presidente USA. Per quanto ci riguarda, da queste pagine, abbiamo identificato Trump come il "messia" portatore di un messaggio potente, quando distorto dalla realtà. Forte ma non giusto. Si leggano:

  • Parliamo di anziani.
    Chi scrive è sotto i sessanta, ma è quattro volte nonno e, attraversando tre generazioni, ben ha potuto constatare come sia cambiata la situazione degli anziani.
    A differenza di oggi, quando molti usano parole roboanti come "l'anziano non è un peso ma una risorsa", un tempo si viveva di fatti e l'anziano una risorsa lo era per davvero! Questo era più facile, perché gli anziani vivevano in casa, con la loro famiglia, soprattutto quando uno dei nonni veniva meno.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri