La Parola 7.15 - Bibbia, software gratuito

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Richard Wilson, instancabile nel suo lavoro, sviluppatore del sotware La Parola, ha rilasciato una nuova versione, la 7.15 (aggiornamento  aprile 2010).

Questa versione rappresenta una rivoluzione nella programmazione, rispetto alle versioni fino alla 6.5. E' dotata di una funzione di auto aggiornamento via web e molte altre opzioni, saranno certamente gradite ai programmatori e "smanettoni" di vario livello.

La versione 7.15 è per sistemi Windows con .NET (cioè Vista, o 98/ME/2000/XP dopo un aggiornamento da Microsoft) e per Linux (con Mono, da scaricare e installare). Windows Vista è compatibile e non ha bisogno di aggiornamenti per far funzionare questo programma.

Per computer datati, dove tali aggiornamenti risulterebbero troppo ingordi di risorse, consiglio l'utilizzo della versione 6.5, almeno fino all'upgrade hardware del pc.

Per ulteriori informazioni visita la pagina ufficiale: http://www.laparola.net/programma/scaricamento_net.php

Allego il file base, lo scaricamento è effettuabile, ovviamente, anche dal sito di Richard. Mi unisco, ancora una volta, alla coda di ringraziamenti, dovuti ma sopratutto sentiti, per questo suo nuovo lavoro di cui lascia libera distribuzione e divulgazione.

Non sarebbe bello se anche altro materiale quali canti, libri, etc di questo genere fossero di libero utilizzo e circolazione ? 

Grazie fratellone !!

- La versione base con la Nuova Riveduta 
  5 Mb (aggiornabile automaticamente via internet)

- La versione completa (300 Mb)
-
La macro per word

Potrebbe interessarti..

  • Il cibo è necessario ed essenziale per la vita del nostro corpo. Certamente non è una notizia nuova. Eppure accade che uomini e donne senza nessuna carenza di cibo e beni non trovino pace. Qualcuno giunge perfino a distruggere e terminare la propria vita. Accade anche a quelle persone, definite dalla società "star" che, pur mancando di nulla, sembrano mancanti di tutto.

  • Ricevete con dolcezza la parola che è stata piantata in voi, e che può salvare le anime vostre. Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi. Giacomo 1:21-22

    E` fondamentale leggere la Bibbia regolarmente e dall'inizio alla fine. Non leggerla solo un po' qua e un po' lò, ma leggila interamente, perchè Dio vuole che la si conosca nel suo insieme e che ogni sua parte desti il tuo interesse.

    Leggi la Bibbia con preghiera.
    Chiedi al Signore che ti guidi, ed Egli lo farà.
  • Raccolti, in questa pagina, una serie di documenti e link con diversi atlanti biblici. Potranno tornare utili non solo per avere anche solo una vaga idea dei luoghi che incontriamo nella lettura nella Bibbia ma anche per una più particolare analisi di questi posti.

  • “Nella nostra Bibbia leggiamo questa parola, ma in realtà nell’originale greco essa ha un altro significato ...“ : sempre più spesso capita di ascoltare dal pulpito frasi di questo tenore che implicitamente denunciano l’errata traduzione di un testo.

  • Vogliamo ancora attirare l'attenzione del lettore su sette fatti che ci sembrano coronare le meraviglie di questo libro.

    1. La Bibbia si accredita da sé
    Non è necessario ricorrere ad uno storico o ad un professore d'università per dimostrare che la Bibbia è la Parola di Dio. Soltanto lo Spirito Santo può dare questa convinzione. È ascoltando la sua voce che saremo convinti - in modo più sicuro che con qualsiasi altra dimostrazione - che questo libro è la Parola di Dio. Gli uomini hanno sempre cercato e

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri