La morte. Come vincerla?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

"O morte, dov'è la tua vittoria? O morte, dov'è il tuo dardo?" (1Cor. 15:55)

Qui il video

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Or uno della folla gli disse [a Gesù]: «Maestro, di' a mio fratello che divida con me l'eredità». Ma Gesù gli rispose: «Uomo, chi mi ha costituito su di voi giudice o spartitore?» Poi disse loro: «State attenti e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall'abbondanza dei beni che uno possiede, che egli ha la sua vita». E disse loro questa parabola:

  • PAPA AD ATEI: DIO PERDONA CHI SEGUE LA SUA COSCIENZA
    Leggiamo oggi (11.09.2013) su molti giornali:

    ''Mi chiede se il Dio dei cristiani perdona chi non crede e non cerca la fede''; ''la questione per chi non crede in Dio sta nell'obbedire alla propria coscienza. Il peccato, anche per chi non ha la fede, c'è quando si va contro la coscienza''. Lo scrive papa Francesco in una lettera a Repubblica con cui risponde alle domande su fede e laicità che gli aveva posto Eugenio Scalfari.

  • Sono tante le persone che conosciamo nella nostra vita; con molte di esse allacciamo dei legami profondi d'affetto e d'amicizia e quando queste, per ragioni diverse, vengono a mancare, producono in noi la consapevolezza di aver lasciato non solo una persona, ma l'insostituibile compagno di una vita, l'ineguagliabile gioia di un figlio, l'impareggiabile tenerezza di un genitore, l'incomparabile stima di un amico. Continua qui.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri