La Bibbia: Perché leggerla?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

La tua parola mi fa vivere. Salmo 119:50

La Bibbia è un libro antichissimo eppure sempre attuale; nel corso dei secoli, a chi l'ha letta ha dato gioia, pace, conforto, consiglio.
Nel Salmo 119, scritto circa dieci secoli prima di Cristo, sono presentate alcune sue caratteristiche, e vengono esposti i motivi per cui leggerla.

"Ho conservato la tua parola nel mio cuore per non peccare contro di te" (v. 11).  Essa è quindi un mezzo per conservarsi puri.

"Prima di essere afflitto, andavo errando, ma ora osservo la tua parola" (v. 67). E` la Parola che, dopo un'esperienza dolorosa, ci aiuta a cambiare vita.

"Per sempre, Eterno, la tua parola è stabile nei cieli" (v. 89).
Essa è un punto fermo perchè è divina e perchè tutto ciò che vi è scritto permane in eterno.

"Oh, come son dolci le tue parole al mio palato! Sono più dolci del miele alla mia bocca" (v. 103).  Se ci avviciniamo ad essa col desiderio di imparare, scopriremo tutta la dolcezza dei suoi insegnamenti.

"La tua parola è una lampada al mio piede, e una luce sul mio sentiero" (v. 105).  La Parola ci indica il cammino, ci fa da guida ogni giorno.

"La tua parola è pura d'ogni scoria; perciò il tuo servo l`ama" (v. 140).
Essa è la verità assoluta; è tutta utile, tutta importante, perciò dobbiamo amarla.

"Gioisco della tua parola come chi trova un grande bottino" (v. 162).
In essa scopriremo dei tesori di inestimabile valore, primo fra tutti la conoscenza del Signore Gesù Cristo.

Impegniamoci a leggerla e ad osservarla come faceva l'autore del Salmo. La stessa Parola che ha risposto ai suoi bisogni e a quelli di tanti credenti che ci hanno preceduto, risponderà anche ai nostri.

IL BUON SEME

-----------------------------------------------------------------------------------------
La Bibbia è come:

IL PANE
„ Questo è il pane che discende dal cielo, affinchè chi ne mangia non muoia." (Giov. 6, 50)

IL FUOCO
„ La mia parola non è essa come il fuoco? dice l'Eterno". (Geremia 23,29)

LA LUCE
„ La tua parola è una lampada al mio piede ed una luce sul mio sentiero". (Salmo 119,105)

IL LATTE
„ Come bambini pur ora nati, appetite il puro latte spirituale, onde per esso cresciate per la salvezza" (1 Pietro 2, 2)

IL MIELE
„ Più dolce del miele, anzi, di quello che stilla dai favi ". (Salmo 19,10)

L'ORO
„ ...son più desiderabili dell`oro, anzi, più di molto oro finissimo". (Salmo 19,10)

UNO SPECCHIO
„ ...Ma chi riguarda bene laddentro nella legge perfetta che è la legge della libertà" (Giacomo 1,23-25)

UN MARTELLO
„ La mia parola non è essa come un martello che spezza il sasso?" (Geremia 23,29)

UNA SPADA
„ La spada dello Spirito, che èla Parola di Dio". (Efesini 6, 17; Ebrei 4, 12)

IL SEME
...Seme incorruttibile ... la parola di Dio vivente è permanente". (1 Pietro 1,23)

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Potrebbe interessarti..

  • Il cibo è necessario ed essenziale per la vita del nostro corpo. Certamente non è una notizia nuova. Eppure accade che uomini e donne senza nessuna carenza di cibo e beni non trovino pace. Qualcuno giunge perfino a distruggere e terminare la propria vita. Accade anche a quelle persone, definite dalla società "star" che, pur mancando di nulla, sembrano mancanti di tutto.

  • Ricevete con dolcezza la parola che è stata piantata in voi, e che può salvare le anime vostre. Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi. Giacomo 1:21-22

    E` fondamentale leggere la Bibbia regolarmente e dall'inizio alla fine. Non leggerla solo un po' qua e un po' lò, ma leggila interamente, perchè Dio vuole che la si conosca nel suo insieme e che ogni sua parte desti il tuo interesse.

    Leggi la Bibbia con preghiera.
    Chiedi al Signore che ti guidi, ed Egli lo farà.
  • Raccolti, in questa pagina, una serie di documenti e link con diversi atlanti biblici. Potranno tornare utili non solo per avere anche solo una vaga idea dei luoghi che incontriamo nella lettura nella Bibbia ma anche per una più particolare analisi di questi posti.

  • “Nella nostra Bibbia leggiamo questa parola, ma in realtà nell’originale greco essa ha un altro significato ...“ : sempre più spesso capita di ascoltare dal pulpito frasi di questo tenore che implicitamente denunciano l’errata traduzione di un testo.

  • Vogliamo ancora attirare l'attenzione del lettore su sette fatti che ci sembrano coronare le meraviglie di questo libro.

    1. La Bibbia si accredita da sé
    Non è necessario ricorrere ad uno storico o ad un professore d'università per dimostrare che la Bibbia è la Parola di Dio. Soltanto lo Spirito Santo può dare questa convinzione. È ascoltando la sua voce che saremo convinti - in modo più sicuro che con qualsiasi altra dimostrazione - che questo libro è la Parola di Dio. Gli uomini hanno sempre cercato e

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri