Il sole sarà mutato in tenebre, la luna in sangue - I segni dei tempi?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Nel sermone pronunciato il giorno di Pentecoste, Pietro cita il profeta Gioele: 'Avverrà negli ultimi giorni, dice Dio, che io spanderò il mio Spirito sopra ogni persona ... Farò prodigi su nel cielo e segni giù sulla terra ... Il sole sarà mutato in tenebre, la luna in sangue, prima che venga il grande e glorioso giorno del Signore'
(Atti 2:17-21; si veda anche Gioele 2:28-32).
 
Nel giorno della Pasqua ebraica del prossimo anno si verificherà il fenomeno della 'luna rossa'. Poiché l'ombra della Terra si proietterà sulla superficie lunare, la Luna apparirà colorata di rosso. Un'eclissi lunare totale è un fenomeno astronomico piuttosto raro, e ancora di più nel giorno di una festività biblica. L'eclissi lunare della Pasqua 2014 sarà la prima di una 'tetrade', ossia una sequenza di quattro eclissi lunari consecutive che, straordinariamente, avranno tutte luogo durante delle festività bibliche e saranno accompagnate da una serie di eclissi solari molto ravvicinate.
 
Lance Lambert dice, nel suo aggiornamento sul Medio Oriente dell'ottobre 2012: 'I rabbini sostengono, e credo che abbiano totalmente ragione, che i segni relativi al Sole siano per i gentili, o per le nazioni, mentre quelli relativi alla Luna siano per Israele.
 
Ciò significa che Dio sta dicendo qualcosa prirna di tutto riguardo a Israele, richiamando l'attenzione su qualcosa che Egli sta facendo o è in procinto di realizzare, qualcosa che,  in secondo luogo, avrà a che fare anche con le nazioni.'
 
Negli ultimi 500 anni si sono verificate tre tetradi lunari coincidentie esattamente con le festività bibliche. Una quarta si verificherà presto. Vediamo da vicino le tre precedenti in relazione ad alcuni eventi contemporanei:
 

Tetrade Lunare del 1493-194

Una tetrade lunare ha avuto luogo a Pasqua e alla festa delle Capanne
del 1493-94. L'anno precedente, i sovrani spagnoli Ferdinando ed Isabella avevano firmato un editto per l'espulsione di tutti gli ebrei
dalla Spagna.
In quello stesso anno mandarono Cristoforo Colombo nel suo viaggio di scoperta delle americhe, evento di enorme significato per gli ebrei di Europa e Russia, poiché l'America divenne per loro un luogo di rifugio.
 
Nei secoli successvi non vi furono tetradi coincidenti con delle festività
bibliche. Ma dalla metà del ventesimo secolo, nell'arco di 70 anni, se ne verificarono ben tre, ognuna precisamente coincidente con la Pasqua e la festa delle Capanne.
 
 

Tetrade Lunare del 1949-1950

La prima ebbe luogo in un momento di grande compimento profetico: la Pasqua e la festa delle Capanne del 1949-50. In quel periodo Israele era una nazione appena nata, dopo la fondazione del suo Stato il 15 maggio 1948 e la sua vittoria miracolosa nella guerra di Indipendenza degli anni 1948-49. Questi eventi straordinari accompagnarono la restaurazione del popolo ebraico e della loro nazione, insieme a un massiccio riversamento di ebrei da tutto il mondo, che intrapresero l'aliya per tornare nella loro antica patria.
 
 

Tetrade Lunare del 1967-1968

Un'altra tetrade lunare cadde precisamente negli stessi giorni di festa degli anni 1967-68. In entrambe le feste, cioè di Pasqua e delle Capanne, ci furono delle 'lune rosse'. Nel 1967 Gerusalemme era in stato di riunificazione, nel bel mezzo di un conflitto militare che si prospettava assai negativo. Molti territori vennero annessi ad Israele.
Gerusalemme, 'calpestata dai gentli' (Luca 21 :24) per 19 secoli, veniva allora restituita agli ebrei.
 
Forse quei segni nel cielo furono posti per marcare il compimento del
'tempo dei gentili'?
 
Con l'arrivo imminente della tetrade del 2014-15, cosa ci sarà in serbo per Israele e per coloro che pregano per la sua salvezza?
 
Quali straordinari eventi profetici si compiranno in quella stagione?
I segni posti nei cieli ci stanno di certo mettendo in guardia, confermando che il raduno di Israele è una parte fondamentale del piano del Signore e che Israele resta il perno centrale della Sua
opera di redenzione.
 
'Ecco, Colui che protegge Israele non sonnecchierà né dormirà.'
E proprio come veglia sulla Sua terra e sul Suo popolo, così il Signore ci chiama ad unirci a Lui nell'essere sentinelle per Israele.
 
Stiamo attenti ai segni e prepariamoci! Chiediamo umilmente saggezza e comprensione, cerchiamo diligentemente il Signore e la sua guida affinché ci indichi come pregare in questi tempi.

Pete Stucken
Vice Presidente di Ebenezer Operazione Esodo

 

La prossima Tedrade lunare cadrà nei seguenti giorni

- 15 APRILE 2014, primo giorno della Pasqua ebraica (seguita da una parziale eclissi solare il 29 aprile).
- 4 APRILE 2015, prirno giorno di Pasqua (preceduta da un'eclissi solare totale il 20 marzo, la sera dei primo giorno dell'anno biblico, cioè il 1° Nissan 5775 secondo il calendario ebbraico).
-  8 OTTOBRE 2014, la vigilia della festa delle Capanne (seguita da una parziale eclissi solare il 23 ottobre).
- 28 SETTEMBRE 2015, prirno giorno della festa delle Capanne (preceduta da una parziale eclissi solare il 13 settembre, giorno recedente alla Festa delle Trombe, che è il primo giorno dell'anno civile ebraico).

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

E' la notte in rosso, la più ricca di eventi astronomici dell'anno, con  l'eclissi totale di Luna più lunga del secolo, della durata di un'ora e 43 minuti a partire dalle 21.30, e la grande opposizione di Marte, la più spettacolare dal 2003. Mentre la Luna si tinge di rosso per l'eclissi, il pianeta rosso appare nel cielo più grande del 10%.

Marte, che nelle ultime ore ha fatto parlare di sé per la scoperta italiana del suo primo lago di acqua liquida sotto i suoi ghiacci, si trova nella posizione esattamente opposta al Sole rispetto alla Terra e  il 31 luglio, sarà alla minima distanza dal nostro Pianeta, pari a 57.590.630 chilometri.

A tingere di rosso la Luna è invece la sua posizione rispetto alla Terra: quest'ultima si trova tra il Sole e la Luna e proietta sul satellite un cono d'ombra. La fase totale dell'eclissi, durante la quale la Luna èintegralmente immersa nell'ombra, è prevista tra le 21:30 e le 23:13 ed è ben visibile in tutta Italia. Il massimo è previsto alle 22:22 e lo spettacolo si concluderà all'1:30 della notte del 28 luglio.

Fonte: ANSA

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta