Il figlio della pace - Film (1975) - Recensione

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

L’indimenticabile storia del tradimento primitivo della giungla, in pieno ventesimo secolo. Cannibali, cacciatori di teste che usavano il cranio delle loro vittime come cuscini, i Sawi della Nuova Guinea sembravano vivere all’età della pietra. Un racconto emozionante dell’avventura indimenticabile e vera di come si racconta l’amore a un cannibale.

Girato nelle giungle del Pacifico Sud - occidentale, è un documentario di eccezionale valore per l'antropologia culturale. Una storia missionaria dei nostri giorni vissuta fra una delle popolazioni più primitive del mondo prima dell'impatto con la civiltà industriale. Don e Carol Richardson compiono un viaggio in canoa e giungono nella foresta tropicale. Costernati, scoprono che a causa della loro particolare cultura, che giudicava il tradimento come la più alta delle virtù umane, la popolazione indigena considerava Giuda Iscariota un eroe per aver tradito Gesù. Un'antica usanza tribale offre la chiave per la comprensione del Vangelo.

(video rimosso)
La fedefilm ha riversato su dvd le videocassette prodotte linkiamo qui ai suoi prodotti

Fonte:
CLC
- FedeFilm

Canadian Pastor Don Richardson is not only well-known internationally as an Evangelist, but also as a teacher, Bible translator, artist and author. He wrote his famous book Peace Child about his years of living amongst the stone-age Sawi tribe on the Indonesian island of Irian Jaya. He and his young family spent fifteen years with the Sawi during that time, he learned their language and their culture; taught them how to read and write, and also translated Scriptures into their language. Another of Don Richardsons books, Eternity in Their Hearts, documents the way that God has prepared cultures all around the world, to receive the Gospel - in what he calls a redemptive analogy. Don Richardson spoke to Allan Lee about what it was like to arrive at the Sawi village of headhunters, with his wife and his baby son .. and what he found when he got there.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Un documentario degli anni 80 di matrice evangelica. I tempi sono diversi, la moda, i legami, ma il contenuto di queste testimonianze restano anche oggi molto significative.

  • Trama e informazioni sul film. La sceneggiatura di Jesus presenta il tema del Messia in una chiave di lettura molto diversa dalla tradizione, in quanto la produzione intendeva realizzare un racconto rivolto prevalentemente a un pubblico laico. La narrazione dà ampio risalto alla profonda umanità di Gesù, presentandolo come un giovane che ama la vita e le sue gioie, sempre pronto a ridere e scherzare con i discepoli, per poi raggiungere un apice di dolore e atrocità nei momenti della Passione.

  • Il violinista sul tetto (Fiddler on the Roof) è un film del 1971 diretto da Norman Jewison tratto dall'omonima commedia musicale andata in scena per la prima volta a Broadway nel 1964.  All'inizio del secolo la vita di un villaggio ucraino dove un violinista ha l'abitudine di suonare sul tetto e dove vivono il lattaio ebreo Teyve (Topol), sua moglie e le loro cinque figlie. Per paura di un prossimo pogrom Teyve emigra negli Stati Uniti con tutta la famiglia.

  • Trama

    A una settimana dalla scomparsa nel nulla di milioni di persone e con il caos che regna nel pianeta, i superstiti cercano un leader che possa dar loro la speranza di tornare a credere in Dio e a sperare in una vita pacifica.

  • ,

    Superbook è un cartone animato giapponese del 1981 della Tatsunoko realizzato in collaborazione con la rete americana CBS (Christian Broadcasting Network) e composto di 26 episodi, a cui ha fatto seguito la serie Pasocon Travel Tanteidan sempre di 26 episodi, rimasta inedita in Italia.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri