Don Richardson

Il figlio della pace - Film (1975) - Recensione

L’indimenticabile storia del tradimento primitivo della giungla, in pieno ventesimo secolo. Cannibali, cacciatori di teste che usavano il cranio delle loro vittime come cuscini, i Sawi della Nuova Guinea sembravano vivere all’età della pietra. Un racconto emozionante dell’avventura indimenticabile e vera di come si racconta l’amore a un cannibale.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Don Richardson

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri