Gesù o Yeshua?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Facendo ricerche in rete, soprattutto in lingua inglese, sono rimasto davvero colpito dal risalto che si da in questi giorni alla necessità di utilizzare i nomi biblici secondo la pronuncia della lingua originale.

E' impossibile secondo me riuscire a districarsi a ll'interno dei vari movimenti che stanno nascendo - specie oltreoceano - con lo scopo di voler ripristinare la purezza della pronuncia autentica dei nomi sacri, il Nome di Esod o 3, su tutti, ma anche gli altri nomi di Dio dell'Antico Testamento e gli originali ebraici dei nomi anche dei personaggi del Nuovo Testamento, su tutti quello di Gesù.

Devo concordare, proprio per l'amore che ho verso le lingue della Bibbia, che il tentativo di studiare la pronuncia originale di qua
lsiasi nome o termine biblico è un'attività spesso edificante, che ci aiuta a comprendere ulter iormente il senso dell'originale biblico in
vari punti.

Allo stesso tempo, quando però la ricerca di un suono diviene mezzo di esaltazione mistica, se si attribuisce ad una determinata pronu
ncia un potere quasi magico, legato strettamente al suono originale delle parole, sconfiniamo in campi che hanno più l'eco di indagini esoteriche, piuttosto che ricerche tendenti ad una migliore conoscenza della Parola e delle Persona di Dio.

Perché chiamiamo Gesù, Gesù? ...

Vedi allegato in pdf

AllegatoDimensione
PDF icon gesu_o_yeshua.pdf80.23 KB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri