Fratelli miei, non dev'essere così...

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Dalla medesima bocca escono benedizioni e maledizioni.
Fratelli miei, non dev'essere così....
Giacomo 3.10

Figlioli, non amiamo a parole né con la lingua, ma con i fatti e in verità.  Da questo conosceremo che siamo della verità e renderemo sicuri i nostri cuori davanti a lui.

Poiché se il nostro cuore ci condanna, Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa. Carissimi, se il nostro cuore non ci condanna, abbiamo fiducia davanti a Dio; e qualunque cosa chiediamo la riceviamo da lui, perché osserviamo i suoi comandamenti e facciamo ciò che gli è gradito.

Questo è il suo comandamento: che crediamo nel nome del Figlio suo, Gesù Cristo, e ci amiamo gli uni gli altri secondo il comandamento che ci ha dato.

Chi osserva i suoi comandamenti rimane in Dio e Dio in lui. Da questo conosciamo che egli rimane in noi: dallo Spirito che ci ha dato.
1° Giovanni 3

 

 

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta