Dio si rivela

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
A chi mi assomigliereste, a chi mi eguagliereste, a chi mi paragonereste, quasi fossimo pari? (Isaia 46:5).

Come i cieli sono al di sopra della terra, così sono le mie vie più alte delle vostre vie, e i miei pensieri più alti dei vostri pensieri (Isaia 55:9).

Dio si rivela

Puoi forse scandagliare le profondità di Dio, arrivare a conoscere appieno l`Onnipotente?(Giobbe 11:7).
Non dobbiamo pensare di poter scoprire Dio con i nostri mezzi.
Egli è infinitamente al di là di ogni nostro pensiero.
Ma un Dio così grande c`è speranza di conoscerlo? Si, c`è.

Dio si rivela per mezzo del creato.

I cieli raccontano la gloria di Dio (Salmo 19:1).
Considerando l`infinito del cielo,come ogni meraviglia della natura,siamo portati al rispetto del Creatore e alla preghiera.

Dio ha parlato ancora più da vicino, per mezzo dei Profeti, e in modo definitivo nel suo Figlio, Gesù Cristo.
Gesù rivela Dio con le sue parole: Tutti.... si meravigliavano delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca (Luca 4:22).
Essi si stupivano del suo insegnamento, perchè Egli insegnava loro come uno che ha autorità (Marco 1:22).

Gesù rivela Dio anche con i miracoli,
i quali attestavano che Egli è proprio l`inviato di Dio, il Messia promesso.

Gesù ha rivelato Dio con la sua morte.
Per salvare l`umanità, occorreva che Gesù donasse la sua vita, cioè con la sua morte, per togliere tutte le barriere che ci separavano da Dio.
Da quest abbiamo conosciuto l`amore: Egli ha dato la sua vita per noi (1 Giovanni 3:16).

Alla fine, Dio si è rivelato risuscitando Gesù Cristo dai morti: Questo Gesù, Dio lo ha risuscitato; di ciò, noi siamo testimoni (Atti 2:32).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Malachia - Un messaggio dal Dio che ama

    CAMPO DI STUDI BIBLICI, dal 7 al 16 agosto 2007
    Presso Centro Evangelico di Poggio Ubertini
    Via Romita, 30 - 50020 Montagnana Val di Pesa (FI) Italia
    Mercoledì, 8 agosto 2007 – ore 9:30

  • Vorrei invitarti ad intraprendere un viaggio che potrebbe cambiare la tua vita. Dove stiamo andando? Quale è la nostra destinazione? - Trovare Dio. So che questo è un compito arduo. Forse tu non credi nemmeno in Dio, ma per ora questo va bene. Preferisco viaggiare con un dubitatore onesto, piuttosto che con un credente bigotto. Prima di metterci in cammino, ho due favori da chiederti. Il primo è che tu mi dia una chance: prima di tagliare la corda almeno leggi quello che ho da dire. Questo significa avere una mente aperta.

  •  

     

  • Interessante meditazione su alcune scelte di Dio. Scelte "pazze" se paragonate alla logica umana e alle scelte che ogni uomo farebbe per il raggiungimento di taluni obiettivi. Eppure è proprio così che Dio mostra il Suo amore.

    Il breve studio, 6 pagine, è moldo godibile e schematicamente organizzato. 

  • Dio può pentirsi? Forse qualcuno potrà rimanere stupìto di fronte a questa domanda, ed effettivamente bisogna ammettere che il pentimento di Dio non è un tema biblico sul quale si discute ogni giorno fra i credenti, né su di esso si predica frequentemente nelle chiese cristiane.
     
    E' possibile, ed anche probabile, che nelle biblioteche evangeliche possano essere reperiti testi sul pentimento dell'uomo e sulla necessità di un sano ravvedimento dai propri peccati. Ma sul pentimento di Dio...

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri