Crescere dei figli che il mondo odierà

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Ho un gran desiderio, non particolarmente fuori dal comune, che le mie figlie siano valorizzate dall'amore del loro prossimo. La maggior parte dei genitori vuole che i propri figli ispirino amore agli altri, ed è questo desiderio che fa di Giovanni 15:19 così importante e così trasformativo riguardo al modo in cui prepariamo i nostri figli per il futuro. Cristo disse ai Suoi discepoli:
“Se foste del mondo, il mondo amerebbe quello che è suo; siccome non siete del mondo, ma io ho scelto voi in mezzo al mondo, per questo il mondo vi odia.”
E non finisce li. Ci sono tanti versetti nella Bibbia che descrivono la relazione contraria che avranno i seguaci di Dio con i non credenti.

Leggendo Giovanni 15:19, ho capito che se Dio esaudisce la mia preghiera, che le mie figlie saranno seguaci di Cristo, la gente le odierà. Saranno assolutamente, indiscutibilmente ripugnanti al mondo.

Se Dio nella Sua grazia salverà le mie Sarah e Noemi, la gente:
  • le chiamerà bigotte
  • le accuserà di essere omofobe
  • Alcuni le befferanno come scioviniste e le disprezzeranno per le loro convinzioni “antiche”.
  • Saranno denigrate come ottuse e di vedute ristrette perché loro diranno Cristo È, non solo Dio, ma che È l’unico Dio.
  • Probabilmente incontrerà alcuni ragazzi che insulteranno la loro frigidità e le giudicheranno antiquate perché aspetteranno fino al loro matrimonio per fare sesso.
  • I loro coetanei le penseranno santerelline. I bulli le chiameranno codarde. La loro integrità attirerà degli insulti.
  • Gli insegnanti crederanno che le mie figlie ignorano i fatti scientifici in riguardo alle origini dell’universo, e per questo i loro compagni di classe le calcoleranno idiote.
  • Gli verrà detto che sono state sviate dai loro genitori su un corso antico di moralità pervertito e mascherato come un rapporto con Dio.
  • I consulenti finanziari penseranno che siaano irresponsabilmente generose. Quando rimarranno ferme nelle loro convinzioni, ci saranno quelli che non tollereranno la loro intolleranza.
  • Saranno criticate di essere critiche.
  • Avranno dei nemici, ed io gli avrò insegnato ad amarli. Ed anche per questo saranno giudicate assurde e balorde.

Se tu sei come me e speri che i tuoi figli saranno seguaci completamente fedeli a Cristo, allora dobbiamo crescere una generazione che sia pronta ad essere distintamente diversa dai loro coetanei.
Sotto molti aspetti, questo è l’opposto dell’inclinazione naturale di come voglio crescere mio figlio.
 
Allevare figli che saranno pronti ad essere odiati significa allevare figli che ameranno Dio senza remora anche di fronte all'aborrimento e l’alienazione. Malgrado gli insulti del mondo siano ingenui o legittimi, io prego che i nostri figli saranno pronti a restare fermi in mezzo ad un mondo che li odia.

*Tratto in parte da: “Raising Kids the World Will Hate” by Adam Griffin

Fonte:
Mariti e Mogli

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri