Come piume al vento

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Difendi la tua causa contro il tuo prossimo, ma non rivelare il segreto di un altro - Proverbi 25:9
----------------------------------------------------
In amicizia si è solito condividere difficoltà, segreti, aspirazioni. Questo fare, in una comunità cristiana, è molto buono. Ci aiuta a sollevarci, ad educarci. Tuttavia avviene il momento in cui la prova del fuoco verificherà l'amicizia, come nel matrimonio, come nella fede. Che sia una prova o una tentazione il pericolo più grande è divulgare i segreti posseduti. La carnalità ci aiuterà molto a ferire il nostro fratello o la nostra sorella con quei segreti che dovevamo custodire.

Può accadere, quindi, che il Signore ci aiuta a perdonarci, sopratutto quando riconsideriamo quanto ci è stato perdonato. Ma che ne sarà di tutti quei segreti sparsi al vento?
Come un cuscino di piume squarciato e sventolato al vento come ripulire e raccogliere il tutto?

Può accadere che il risentimento, l'orgoglio, la rabbia prendano il sopravvento per un periodo, ma custodiamo i segreti degli altri, questo ci aiuterà a ristabilire una buona comunione con chi ci ha ferito, quando il Signore ci ha avrà consolato con il Suo balsamo.

"E se ho già sbagliato?"

chiedersi perdono... funziona! Con Gesù funziona!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • file pps

    C'era una volta un ragazzo con un pessimo carattere. Suo padre gli dà un sacchetto pieno di chiodi e gli dice di piantarne uno nella palizzata del giardino ogni volta che perde la pazienza e/o che bisticcia con qualcuno.

     

  • L’amico ama in ogni tempo; è nato per essere un fratello nella distretta...
    Proverbi 17

    Non vi chiamo più servi, ma amici. Gesù.
    - vedi Giovanni 15 -

     

  • Un tempo eravamo amici ...qui in pdf

     

  • Mai più soli
    Sei solo? Non hai amici in cui confidare o che ti possano aiutare?
    Allora, ti posso promettere che questo libriccino ti potrà rivelare il segreto per non essere «mai più solo».
    Forse il tuo caso è simile a quello di alcune persone che mi
  • Il falso amico è come l'ombra, ti segue solo finchè c'è il sole.

    Non così Gesù:
    Nessuno ha amore più grande di questo: dare la propria vita per i suoi amici. Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.
    Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa ciò che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udito dal Padre mio
    Gesù..

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri