Apparenze ingannatrici

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché siete simili a sepolcri imbiancati, che appaiono belli di fuori, ma dentro pieni d'ossa di morti e d'ogni immondizia. (Matteo 23:27)

APPARENZA INGANNATRICE

L'impiallacciatura, in ebanisteria, consiste nel ricoprire un pezzo di legno comune o un agglomerato, con un sottile strato di legno più nobile: noce, palissandro, mogano. I mobili fabbricati con essi e, così ricoperti, sembrano essere fatti interamente in legno pregiato. Non tentate di limare né di piallare: fareste ben presto affiorare il sottofondo a buon mercato! La cristianità abbonda di persone rivestite di un'apparenza di pietà. Esteriormente, queste, si distinguono male dai veri credenti: il loro comportamento è onorevole, frequentano le funzioni religiose, fanno offerte a opere di beneficenza. Ma tutto questo può essere superficiale. Le prove sostituiscono ciò che nella realtà materiale è rappresentato dalla lima o dalla pialla. Sopraggiunta una difficoltà in cui debbano manifestarsi la fede, l'amore, la pietà, la pazienza, ed ecco sparire il sottile strato religioso! Non ci sono le basi della vita divina; cioè le relazioni coscienti con Dio per m ezzo dello Spirito Santo, sorgente di questa vita. Compare il fondo naturale, nascosto per un momento dai mezzi artificiali! La religione fa parte della vita sociale: in alcuni ambienti costituisce una vera raccomandazione. Ma che ne pensa Dio di questa vernice di pietà? Può accontentarsene? No, assolutamente! Egli vuole la verità nell'uomo interiore (Salmo 51:6).
 

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri