12 e 13 ottobre 2009 - Guglielmo Ungaro a Roma

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Lunedi' e martedi' il fratello Guglielmo Ungaro sarà a Roma ospite della Chiesa Cristiana Evangelica dei fratelli in Via Emilio Gallorri (Giardinetti).
Avremmo il piacere di condividerà ciò che Dio a messo nel Suo cuore sull'argomento - Cosa succederà prima della fine del Mondo? Ed in particolare sul rapimento della chiesa..

Mentre va di moda, una moda mai passata di indicare le date dell'apocalisse, cerchiamo di capire cosa accadrà prima della fine...

L'appuntamento è per il giorno 12 e 13 ottobre dalle ore 19.30 presso il locale di culto indicato in questa cartina.

L'invito è esteso, oltre che alle chiese locali di Roma... anche a te!!!

- Qui la prima parte del video

- Qui la seconda parte del video


Qui un suo precedente studio
fonte: http:\\www.ilvangelo.org
 



 
Studi di Guglielmo Ungaro

su

“Il Risveglio
Studio 1
A1 A2 A3 A4 A5 A6
Studio 2
C1 C2 C3 C4 C5 C6
Studio 3
D1 D2 D3 D4 D5 D6
Studio 4
E1 E2 E3 E4 E5 E6
Studio 5
F1 F2 F3 F4    
Studio 6
G1 G2 G3 G4 G5 G6
Cliccare sulle lettere per ascoltare o per scaricare

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Caro Fratello: questo tema mi interessa tanto. se è possibile, potete pubblicare i messaggi esposti dal fratello argentino? Se potete farlo in maniera che si può scaricare il audio mp3, sarebbe veramente bellissimo. Grazie. 

Questo sito è molto istruttivo ed edificante per la vita spirituale. Dio vi benedica per questa opera.

Vanny 

Ritratto di alex

- Qui la prima parte del video

- Qui la seconda parte del video

Se ti dovessero necessitare esclusivamente gli audio in mp3 riscrivimi vedrò di estrapolarli.

Un abbraccio in Cristo il Salvatore... che sta per tornare!!!

Ritratto di alex

Ciao Vanny, certamente sto aspettando che un fratello mi consegni la ripresa amatoriale per convertiral poi nel formato flv e quindi pubblicarla.. a presto...

Grazie per l'incoraggiamento.

 

 

IL “RAPIMENTO SEGRETO”....ma cosa dice la Bibbia?

 

Il "rapimento segreto" è una dottrina di alcune demoninazioni protestanti , escatologica, ossia per il tempo della fine, coloro che credono in questa dottrina sostengono che prima della Seconda Venuta di Cristo, Dio "toglie" o "rapisce" un gruppo specifico di cristiani dalla terra con il proposito di liberarli dalla Gran Tribolazione sotto il governo dell' Anticristo, portandoli segretamente in cielo, creando con ciò , una gran commozione sulla terra, al rendersi conta che questi sono spariti. Quindi trascorrerà un periodo alla fine del quale Gesù tornerà nuovamente per salvare quelli che non furono rapiti anteriormente e per resuscitare quelli che in Lui si sono addormentati.

 

Un esempio che viene usato per spiegare il proposito di questo rapimento segreto e sostenuto da molte Chiese Evangeliche è il seguente :

"È simile ad un agricoltore che ha una proprietà, e sta per raccogliere il raccolto, ma trova che alcuni frutti sono maturati prima, e dice: Devo raccoglierli perché potrebbero cadere e potrebbero perdersi.

LA LA BIBBIA AVVALLA QUESTA TEORIA?

Per ciò è necessario analizzare su basi bibliche ciò che è a favore e ciò che è contro.

Quelli che credono che Gesù "rapisce" il suo popolo, poco prima della sua venuta, segnalano il seguente ordine degli avvenimenti finali:

1. Il Rapimento Segreto (1 Tes.4:16,17)

2. La Gran Tribolazione (Mt.24:21)

3 .La guerra di Harmagedón (Apoc.16:14,16)

4. La Seconda Venuta di Cristo (Mt.24:30)

5. Il Millennio (Apoc.20:6)

6. Il Giudizio del Gran Trono Bianco (Apoc.20:11)

7. L'Eternità (Apoc.22:3-5)

Il "rapimento" viene avvalorato dal testo che si trova in 1 Tes.4:16,17:

1Tessalonicesi 4:16 perché il Signore stesso, con un ordine, con voce d'arcangelo e con la tromba di Dio, scenderà dal cielo, e prima risusciteranno i morti in Cristo; 1Tessalonicesi 4:17 poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo rapiti insieme con loro, sulle nuvole, a incontrare il Signore nell'aria; e così saremo sempre con il Signore.

Su questo solo testo si basa tutta una dottrina di molte denominazioni protestanti attuali; le quali hanno compreso che il "rapimento" che qui si menziona ha luogo prima della seconda venuta di Gesù, ed avverrà in segreto.

QUANDO AVRA' LUOGO IL RAPIMENTO?

Possiamo trovare un passaggio complementare oltre a quello di 1 Tes 4 in 1 Cor.15 che parla della resurrezione dei morti. Vediamo il verso 52:

1Corinzi 15:52 in un batter d'occhio, al suono dell'ultima tromba; la tromba infatti suonerà, i morti risusciteranno incorruttibili e noi saremo mutati....

Se retrocediamo ai versetti 22 e 23 potremmo aggiungere un elemento in più :

1Corinzi 15:22 Perché, come tutti muoiono in Adamo, così tutti saranno vivificati in Cristo, 1Corinzi 15:23 ma ciascuno nel proprio ordine: Cristo la primizia, poi coloro che sono di Cristo alla sua venuta.

In 1 Cor.15 il proposito di Paolo è quello di riaffermare la dottrina della resurrezione, segnalando che grazie a Cristo quelli che "dormono", (i morti) in Lui, potranno resuscitare. Per cui Cristo è segnalato come "la primizia" (vers.20), perché senza la sua resurrezione, noi altri non "dormiremmo" per ritornare alla vita, ma morremmo senza speranza (vers.14).

Come chiaramente esposto dell'ultima parte del verso 23, Paolo indica che quelli che si sono "addormentati" in Cristo resusciteranno solo alla Seconda Venuta di Gesù, né prima né dopo.

In altre parole, il rapimento avrà solo quando Cristo ritorna, NON prima.

Il testo in 1 Tes.4:16,17 descrive l'ordine degli avvenimenti:

1) Gesù appare nel cielo e sarà visibile

2) I morti in Cristo saranno resuscitati con un corpo incorruttibile ed immortale 3) I viventi rimasti saranno trasformati allo stesso modo

..... in un aprire e chiudere di occhi, solo allora saremo rapiti insieme verso il cielo, per incontrare il Signore nell'aria ( inoltre Cristo non calpesterà il suolo terrestre).

IL RAPIMENTO SARÀ SEGRETO?

Se il rapimento avrà luogo nel momento in qui Cristo ritorna, la domanda che dobbiamo porci è : allora sarà segreta anche la Venuta di Cristo?

La Bibbia ci fornisce riferimenti chiari e precisi per la Seconda Venuta di Cristo ed in nessuna parte di esse si dice che il rapimento sarà segreto, bensì tutto il contrario, come Gesù lo segnalò nel suo sermone profetico:

Matteo 24:27 Infatti, come il lampo esce da levante e sfolgora fino a ponente così sarà la venuta del Figlio dell'uomo.

Matteo 24:30 E allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo; e tutte le nazioni della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nuvole del cielo con potenza e grande gloria. Matteo 24:31 Ed egli manderà i suoi angeli con un potente suono di tromba, ed essi raccoglieranno i suoi eletti dai quattro venti, da una estremità dei cieli all'altra.

Nell'Apocalisse, senza dubbio Giovanni, aveva in mente la stessa scena descritta:

.Apocalisse 1:7 Ecco egli viene con le nuvole e ogni occhio lo vedrà, anche quelli che lo hanno trafitto; e tutte le tribù della terra faranno cordoglio per lui. Sì, amen.

Inoltre dobbiamo ricordare i passaggi di 1 Tes.4:16 e 1 Cor:15:52 che dicono chiaramente che Cristo verrà "con voce di comando, con voce di arcangelo, e con tromba di Dio", tutto questo non ha nulla di segreto ma bensì il contrario si deve vedere e sentire molto bene.

Da questi testi si deduce che la Venuta di Cristo avrà le seguenti caratteristiche:

1 Sarà universale

2.Sarà visibile

3. Sarà udibile

4.La sua venuta sarà con le nuvole

5. Resusciteranno quelli che sono morti in Cristo.

6. Resusciteranno anche, quelli che trafissero Gesù

7. Gli empi si lamenteranno

Qualcuno si domanderà perché resusciterebbero quelli che trafissero Gesù?

In Zaccaria 12:10 Cristo dichiara:

Zaccaria 12:10 «Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme lo Spirito di grazia e di supplicazione; essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto, e ne faranno cordoglio come si fa cordoglio per un figlio unico, e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito.

Tuttavia, come Dio rivestirà di immortalità solo il Suo popolo, gli infedeli saranno solo resuscitati momentaneamente da poter vedere il ritorno di Cristo, perché i loro corpi mortali non resisteranno la gloria di Dio, e torneranno a morire. Per questo motivo il profeta Daniele dichiara che in quel giorno:

"... Molti di quelli che dormono nella polvere della terra si risveglieranno; gli uni per la vita eterna, gli altri per la vergogna e per una eterna infamia. " (Daniele 12:2).

Chiaramente questo versetto dice che "molti" saranno svegliati, cioè, ci sarà un gruppo che non resusciterà. La Bibbia dichiara che resusciteranno i giusti, con un corpo incorruttibile, e gli infedeli che hanno trafitto Cristo, di conseguenza il resto degli infedeli rimarrà nella sua tomba.

Tornando al fatto che gli infedeli morranno non potendo sopportare la gloria di Dio, anche Paolo spiega il perché e prende ad esempio l'anticristo:

" E allora sarà manifestato l'empio, che il Signore Gesù distruggerà con il soffio della sua bocca, e annienterà con l'apparizione della sua venuta. La venuta di quell'empio avrà luogo, per l'azione efficace di Satana, con ogni sorta di opere potenti, di segni e di prodigi bugiardi ", 2 Tes.2:8,9.

Come si può ben vedere la Bibbia fornisce chiari ed espliciti versetti incontrovertibili sulla visibilità della Sua venuta, e sul rapimento della chiesa.

Ci sono però alcuni che per avvalorare il "rapimento segreto" usano il testo di Paolo (cercando una base biblica) dove dice: " Ma voi, fratelli, non siete nelle tenebre, così che quel giorno abbia a sorprendervi come un ladro; " (1 Tes.5:2) sembrerebbe dire che verrà in gran segreto. Ma questo passaggio va visto alla luce delle parole di Cristo, registrate in Matteo 24, per rendersi conto che l' evento coglierà di sorpresa gli infedeli, i quali non saranno pronti per il Suo ritorno, anzi si beffano di questo messaggio; invece la Chiesa lo sta attendendo è predicando.

" Ma sappiate questo, che se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte il ladro deve venire, veglierebbe e non lascerebbe scassinare la sua casa. Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell'ora che non pensate, il Figlio dell'uomo verrà. " Mt.24:43,44.

Ed è in questo senso che si devono intendersi i versetti 40 e 41 che precedono.

"Allora due saranno nel campo; l'uno sarà preso e l'altro lasciato; due donne macineranno al mulino: l'una sarà presa e l'altra lasciata. "

Questi versetti sono una metafora con l'intento di illustrare i due gruppi del tempo della fine: quelli che si sono preparati per la Sua venuta, e quelli che ignorano....il vers.42 esorta a: "Vegliate, dunque, perché non sapete in quale giorno il vostro Signore verrà

Paragonare con Mt.25:32,33.

ALTRI TESTI

2Tessalonicesi 2:1 Ora, fratelli, circa la venuta del Signore nostro Gesù Cristo e il nostro incontro con lui, vi preghiamo 2Tessalonicesi 2:2 di non lasciarvi così presto sconvolgere la mente, né turbare sia da pretese ispirazioni, sia da discorsi, sia da qualche lettera data come nostra, come se il giorno del Signore fosse già presente. 2Tessalonicesi 2:3 Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione....

Qui si dichiara che i giusti si riuniranno con Cristo dopo l'apparizione dell'anticristo, e non prima, come si dice il falso insegnamento del " rapimento segreto anteriore alla tribolazione"

Matteo 24:29 Subito dopo la tribolazione di quei giorni, il sole si oscurerà, la luna non darà più il suo splendore, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno scrollate. Matteo 24:30 Allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo; e allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria. Matteo 24:31 E manderà i suoi angeli con gran suono di tromba per riunire i suoi eletti dai quattro venti, da un capo all'altro dei cieli.

Questo testo dice chiaramente che la Venuta di Cristo avverà "dopo la tribolazione."

In conclusione, Dio non separa mai gli avvenimenti dalla resurrezione e la Sua Venuta in due epoche distinte, ma dichiara che entrambi gli eventi succederanno in un solo momento, e che sarà un fenomeno visibile, meraviglioso, inimmaginabile, ed infalsificabile.

La nostra meta è, dunque, prepararci affinché quello giorno non ci colga di sorpresa, e possiamo essere partecipi insieme a tutti i fedeli di ogni tempo che hanno vissuto nella certezza di risorgere per incontrare Cristo e vivere in Eterno nel Regno di Dio.

Ritratto di alex

Caro fratello "Avventista", la dottrina portata oggi in questo piccolo convengo, nei numeri ma non di certo nei contenuti,  ha trattato proprio il rapimento della Chiesa, certamente tutt'altro che segreto.

Riporterò la registrazione audio

A presto.

Una buona notte in Cristo non dimenticando, anche come esprime la denominazione con cui ti sei firmato, che cammiamo con i piedi a terra ma lo sguardo è, o dovrebbe essere, rivolto nei cieli. Li dove....

Ritratto di alex

Il tema del convegno sarà: "Cosa succederà prima della fine del Mondo?"

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri